Altro

Debutto internazionale con podio per il golden-boy del Gymnastic Romagna Team

Un prestigioso terzo posto agli anelli per Lorenzo Tomei, golden-boy del Gymnastic Romagna Team di Cesena che, lo scorso fine settimana, ha fatto il suo debutto sui palcoscenici internazionali

Un prestigioso terzo posto agli anelli per Lorenzo Tomei, golden-boy del Gymnastic Romagna Team di Cesena che, lo scorso fine settimana, ha fatto il suo debutto sui palcoscenici internazionali prendendo parte a Cottbus, in Germania, al 34° Incontro Internazionale “EG Wohnen Juniors Trophy”.

Tomei, accompagnato per l’occasione anche dal coach Roberto Germani, era uno dei sei atleti italiani convocati dal Direttore Tecnico Nazionale della sezione Giuseppe Cocciaro, oltre a Ludovico Pinotti (Panaro Modena), Manuel Berettera (Artistica Brescia), Diego Vazzola (Pro Carate), Ivan Rigon (Corpo Libero Gymnastics Team) e Riccardo Ruggeri (Victoria Fermo). 

Malgrado non fosse al top della condizione per colpa di una quarantena da Covid imposta per la positività di un atleta durante gli ultimi Collegiali della Nazionale Junior, Lorenzo ha comunque fatto un’ottima figura, piazzandosi nella top-ten del concorso generale e, soprattutto, conquistando un ottimo terzo posto agli anelli. 

“Considerando tutte le attenuanti legate ai 10 giorni di stop per la quarantena - spiega soddisfatto Germani - la trasferta in terra tedesca è andata abbastanza bene. Con appena quattro giorni di allenamento, Lorenzo ha commesso qualche inevitabile errore, ma alla fine ha fatto la sua parte, contribuendo con una bella prestazione al secondo posto dell’Italia dietro all’inarrivabile Inghilterra ma davanti ai padroni di casa della Germania. Nel concorso generale è arrivato tra i primi dieci, ma senza dubbio avrebbe potuto fare molto meglio se avesse avuto una preparazione atletica migliore. Nell’ultima parte della gara, infatti, lo stop legato alla quarantena si è fatto sentire. Nonostante questo ha centrato un bellissimo podio agli anelli nella finale di specialità che ci fa molto ben sperare per il prosieguo della stagione”. E i prossimi appuntamenti bussano alle porte, a cominciare dal Raduno collegiale nazionale con la Svizzera in programma la prossima settimana a Milano che servirà per selezionare gli atleti per il quadrangolare di Rotterdam del prossimo novembre (Italia, Svizzera, Olanda e Belgio).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Debutto internazionale con podio per il golden-boy del Gymnastic Romagna Team

CesenaToday è in caricamento