menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, dopo tre settimane riparte il campionato

Il campionato finora si è mostrato piuttosto serrato nella lotta per le prime posizioni, con 5 squadre racchiuse in soli 5 punti,

Dopo tre settimane di pausa il campionato di Serie B riparte dal settimo turno, in programma domenica alle ore 14:30, che inaugura il trittico di appuntamenti in calendario a dicembre con i quali si chiuderà l’anno. Il campionato finora si è mostrato piuttosto serrato nella lotta per le prime posizioni, con 5 squadre racchiuse in soli 5 punti, guidate dal Bologna 1928 a quota 25 punti e con il Romagna che chiude il gruppo di testa a quota 20.

Sarà proprio la formazione bolognese la prossima avversaria dei galletti, nella partita in scena domani allo Stadio del Rugby di Cesena. Per riscattare la battuta di arresto di Perugia e tornare a guadagnare terreno in classifica, il Romagna dovrà interpretare al meglio questo confronto con la capolista, cercando di ritrovare davanti al proprio pubblico il buon passo mostrato nei precedenti impegni di campionato. Questa prima fase della stagione ha mostrato un Bologna ambizioso e determinato a proseguire la propria corsa verso i play off e c’è dunque da aspettarsi un confronto combattuto su entrambi i fronti per assicurarsi punti preziosi.   

Il Romagna si presenta a questo appuntamento dopo un mese in cui l’attività, nonostante lo stop della competizione, è proseguita con una buona intensità, tra allenamenti e sessioni di lavoro congiunte con l’Under 18 e le formazioni di Serie C della Franchigia (Imola e Rimini), occasioni per mantenere alto il ritmo della preparazione in vista di questo finale di 2016.

Per la partita con il Bologna 1928 (arbitro Gabriele Baldassarrri) sono 24 i giocatori convocati:  Ataei, Baldassarri, Bassi, Bersani, Buzzone, Caminati, Cossu S, Coppola, Di Franco, Donati, Fantini, Grassi, Lepenne, Magnani P, Manuzi, Medri M, Medri S, Onofri, Paganelli, Righi, Scermino, Soldati, Velato e Villani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento