Sport

Cesena prima imbrigliato e poi beffato, l'Imolese fa l'impresa al Manuzzi

Gli ospiti impostano una partita difensiva, prima imbrigliano i bianconeri, poi nella ripresa colpiscono. Cesena spento e quasi mai pericoloso

L'Imolese fa l'impresa al Manuzzi e vince 2-0, una doppietta di Polidori stende un Cesena spento e quasi mai pericoloso. Gli ospiti impostano una partita difensiva, prima imbrigliano i bianconeri, poi nella ripresa colpiscono con Polidori. Il primo gol su rigore, (fatale un fallo di mano di Gonnelli), la seconda rete è una pregevole sforbiciata. Un derby da dimenticare per il Cavalluccio, che resta inchiodato al settimo posto in classifica. Per l'Imolese tre punti d'oro per continuare a sperare nella salvezza.

Si chiude la diretta: Cesena-Imolese 0-2

44esimo: nel Cesena Tonetto per Favale, sono 5 i minuti di recupero

43esimo: l'Imolese raddoppia con una bella sforbiciata di Polidori Cesena-Imolese 0-2

41esimo: sinistro improvviso di Caturano: tiro centrale, bloccato dal portiere

38esimo: i bianconeri protestano in maniera vibrante per un fallo di mano in area dell'Imolese, si sbraccia anche Viali

36esimo: i bianconeri spingono, cross sbagliato da Di Gennaro

33esimo: occasione clamorosa per il Cesena, Caturano da pochi passi spara addosso a Siano

32esimo: calcio d'angolo di Di Gennaro e colpo di testa di Gonnelli, palla a lato di poco

27esimo: Viali si gioca la carta Nanni al posto di Russini

19esimo: calcio di rigore per l'Imolese, fatale un tocco di mano in area di Gonnelli. Il penalty viene trasformato da Polidori che batte un incolpevole Nardi. Cesena-Imolese 0-1

16esimo: Viali richiama uno spento Collocolo e inserisce Zecca, fuori anche Capellini per Steffè

14esimo: l'occasione buona capita al solito Bortolussi: la sua girata viene deviata in corner da un difensore ospite

Ottavo minuto: ammonito Longo, punizione da posizione pericolosa per l'Imolese. Batte Masala, libera la difesa del Cesena

Quinto minuto: ci prova Di Gennaro dal limite dell'area, ma il suo sinistro è murato dalla difesa

Terzo minuto: ammonito Capellini per un brutto fallo a centrocampo

Primo minuto: bianconeri subito in attacco: il cross dal fondo di Favale si spegne alto sopra la traversa

Le squadre vanno al riposo sullo 0-0, un primo tempo con poche emozioni

42esimo: ennesimo fallo su Di Gennaro, tenuto per la maglietta al limite dell'area. Tira Russini, palla altissima

38esimo: ci prova Russini dalla distanza, il numero 10 dribbla un avversario ma calcia in curva

35esimo: si vede anche l'Imolese in avanti con un calcio d'angolo che non crea particolari apprensioni alla difesa bianconera

25esimo: lancio di Favale alla ricerca di Caturano, ma la palla è troppo lunga e si spegne sul fondo. L'Imolese si difende con ordine ed il Cesena fatica a creare occasioni da gol

19esimo: slalom di Di Gennaro che viene steso al limite dell'area, ammonito Torrasi. Calcia lo stesso Di Gennaro che coglie in pieno un giocatore in barriera. La palla finisce in calcio d'angolo, ma l'azione si chiude con un nulla di fatto

Quinto minuto: Bortolussi stoppa in area di petto, la girata del bomber finisce a lato di poco

Terzo minuto: prima chance per i bianconeri, Russini arpiona la palla e crossa, ma la difesa ospite si salva in corner

Tempo di derby al Manuzzi, il Cesena a caccia dei tre punti affronta l'Imolese. Va in scena il terzultimo atto del campionato, il Cavalluccio vuole consolidare il piazzamento playoff. I bianconeri sono settimi con 53 punti, e possono scavalcare la Triestina che è sesta. La Feralpisalò, quinta, nel pomeriggio ha travolto il Carpi, e si è portata a 59 punti. Viali conferma Capellini a centrocampo, che vince il ballottaggio con Steffè. Imolese alla disperata ricerca di punti salvezza, dopo l'ennesimo ribaltone in panchina c'è Mezzetti, affiiancato dal presidente Spagnoli, in campo c'è anche l'ex bianconero Aurelio.

Cesena: Nardi, Longo, Ricci, Gonnelli, Favale, Collocolo, Di Gennaro, Capellini, Russini, Caturano, Bortolussi. All. Viali

Imolese: Siano, Angeli, Provenzano, Polidori, Masala, Boccardi, Aurelio, Torrasi, Lombardi, Carini, Tommasini. All Mezzetti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena prima imbrigliato e poi beffato, l'Imolese fa l'impresa al Manuzzi

CesenaToday è in caricamento