Infissi nuovi e consolidamento antisismico alla storica scuola “Dante Alighieri” di Savignano

132 nuove finestre isolanti e interventi sulle murature per l'edificio del 1921 e per la vicina palestra Perticari

Oltre centotrenta Finestre nuove di zecca per la scuola dante Alighieri di Savignano, la storica struttura di corso Perticari che da generazioni ospita alunni e insegnanti della scuola elementare. La sospensione estiva delle lezioni ha infatti creato, come ogni estate, l'occasione giusta per provvedere agli interventi di miglioria, non solo nel corpo di fabbrica principale, risalente agli anni Venti, ma anche negli edifici adiacenti, ora sede del Cerset, e nella retrostante palestra Perticari. “Continuiamo ad intervenire ogni estate  - commenta il sindaco Filippo Giovannini - su tutte le scuole, tanto sulla sicurezza quanto sulla funzionalità: nel caso della Dante Alighieri ai continui ammodernamenti si abbina sempre la particolare attenzione ad un edificio così antico e di pregio, vincolato dalla Soprintendenza”. L'edificio risale infatti al 1920, poi ampliato con l’aggiunta di un braccio laterale nel 1935 e con successivi ampliamenti nel 1967 e 1973. Fu il consiglio comunale, più di un secolo fa, a votarne la realizzazione nel 1911.

Luglio e agosto sono quindi stati dedicati all'efficientamento energetico grazie al contratto di “Servizio Energia-Gestione Calore degli edifici di proprietà comunale annualità 2014-2024” che prevede, oltre alla fornitura del gas metano come combustibile e agli oneri per la manutenzione ordinaria, anche la realizzazione di interventi di riqualificazione energetica sugli edifici di proprietà comunale. Nei tre edifici quindi, vincolati dalla Soprintendenza, gli infissi di 132 finestre e porte sono stati sostituiti con nuovi serramenti in legno dall'alto potere isolante. Unica eccezione: due storiche porte finestre sui terrazzi, che verranno invece mantenute e restaurate per preservarne il valore storico

“Questa sostituzione di tutte le superfici vetrate – aggiunge l'assessore ai Lavori pubblici Stefania Morara - porta la scuola ad essere termicamente più isolata, garantendo temperature più uniformi all'interno delle singole aule, quindi maggiore comfort interno e notevole risparmio energetico”. L'intervento ha un valore di circa 150mila euro”. Sempre alla scuola Dante Alighieri, inoltre, 36mila euro aggiuntivi sono stati stanziati dall'amministrazione comunale per opere di consolidamento con opere di rinforzo delle murature di sostegno della copertura e delle pareti del primo piano, nonché di alcuni solai interpiano per migliorare la risposta sismica dell'edificio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento