Tribunale e Giudice di Pace verso la salvezza

Commento a caldo della senatrice Laura Bianconi e dell'onorevole Sandro Brandolini alla lettura del parere votato dalle commissioni Giustizia di Camera e Senato

“Siamo soddisfatti perché le competenti commissioni parlamentari che hanno esaminato gli schemi di decreto concernenti la nuova distribuzione degli Uffici Giudiziari hanno espresso un parere in linea con le osservazioni da noi avanzate”. Questo il commento a caldo della senatrice Laura Bianconi e dell’onorevole Sandro Brandolini alla lettura del parere votato dalle commissioni Giustizia di Camera e Senato al termine di un intenso lavoro di confronto con le diverse realtà territoriali.

“In sostanza – osservano i due parlamentari cesenati – per Cesena, così come per altre situazioni riscontrate sul territorio nazionale, i colleghi delle commissioni hanno rilevato che con la soppressione degli Uffici del Giudice di Pace e la chiusura della sezione staccata di Cesena del Tribunale non venivano rispettati proprio quelli che erano i criteri stabiliti nella legge delega, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto del territorio e della popolazione. Questo rende ancora più evidente che la nostra non era una semplice battaglia di campanile ma fotografava una realtà che forse non era stata colta al momento della stesura del decreto. Ci auguriamo – concludono Bianconi e Brandolini – che adesso il ministro Severino, tenga conto delle motivate e circostanziate osservazioni espresse in commissione e proceda con una più equilibrata riorganizzazione degli Uffici Giudiziari”.

Grande soddisfazione da parte del sindaco Lucchi: "Ho appena ricevuto la notizia che le commissioni Giustizia di Camera e Senato hanno dato ragione alle osservazioni presentate dall’Onorevole Sandro Brandolini e dalla Senatrice Laura Bianconi circa il mantenimento degli uffici giudiziari a Cesena. Si tratta di un segno molto incoraggiante, di cui desidero ringraziare la Senatrice Bianconi e l’Onorevole Brandolini, che si sono fortemente impegnati su questo fronte, facendo proprie le sollecitazioni arrivate dall’Amministrazione, dal Consiglio Comunale di Cesena all’unanimità, dall’Ordine degli Avvocati, e la volontà condivisa di tutta la nostra comunità. Di fatto, se – come ci auguriamo - i pareri delle commissioni troveranno riscontro nelle decisioni del Ministro, la prospettiva per Cesena è di ottenere il mantenimento della sede del Giudice di Pace e la proroga della presenza del Tribunale. E in questo modo il nostro territorio potrà confermare  le condizioni di rispetto del suo ruolo e, soprattutto, essere in grado di garantire servizi fondamentali per i cittadini e le imprese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatto anche il commento del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati:  "L’espressione di un parere generalmente favorevole al provvedimento governativo è stato subordinato ad una serie di condizioni. Una di queste è il mantenimento della Sezione distaccata di Cesena  per la quale sono previsti sette magistrati e ventidue amministrativi.La Commissione ha, pertanto, recepito appieno le richieste provenienti dagli Enti locali, dalle Associazioni dell’Avvocatura e dalla Cittadinanza di cui questo Consiglio dell’Ordine si è fatto portavoce. E’ un risultato che premia il nostro impegno e riconosce la giusta rilevanza al nostro Territorio all’interno del quale insistono non solo istituzioni e aziende, ma anche un capitale umano e sociale che con la sua identità, cultura, rete di relazioni sociali e capacità ha un ruolo propulsivo sull’attività economica dell’intero Paese. Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati esprime quindi piena soddisfazione per quanto è stato deliberato in sede legislativa ed auspica che si possa ora affrontare concretamente il problema di restituire efficienza al sistema giustizia.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Il furgone come "ariete", spariscono borse e scarpe di lusso: colpo da 100mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento