Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica Bagno di Romagna

Provinciale Mandrioli, la Lega sollecita Bonaccini: "Diventi strada regionale"

Per Pompignoli, “quest’ipotesi consentirebbe l’utilizzo di risorse regionali necessarie per garantirne un’adeguata manutenzione e la definitiva messa in sicurezza"

Dopo l’appello dell’assessore ai trasporti della Regione Toscana, Vincenzo Ceccarelli, a sollecitare la Regione Emilia Romagna e la direzione competente, il consigliere regionale della Lega Nord, Massimiliano Pompignoli, ha interrogato la giunta Bonaccini per sapere “se intenda accogliere il suggerimento di convertire l’arteria provinciale Mandrioli 142, nel tratto di competenza emiliano romagnolo, in strada di natura
regionale, omologandola così al tratto ricadente nel versante toscano”.

Per Pompignoli, “quest’ipotesi consentirebbe l’utilizzo di risorse regionali necessarie per garantirne un’adeguata manutenzione e la definitiva messa in sicurezza. Sono sempre più frequenti infatti le ordinanze di chiusura al traffico della Provinciale 142 a causa di frane, smottamenti e pericolo di caduta massi. Nonostante il lavoro senza sosta dei tecnici della Provincia, è evidente che le criticità che investono quest'arteria rendono necessario un impegno maggiore anche da parte della Regione”.

Per questo motivo l’esponente del Carroccio suggerisce l’utilizzo “del Fondo regionale per la montagna, istituito con Legge Regionale 2/2004, e di cui è previsto nel primo assestamento di bilancio per l’esercizio finanziario 2017, un incremento negli stanziamenti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provinciale Mandrioli, la Lega sollecita Bonaccini: "Diventi strada regionale"

CesenaToday è in caricamento