Sirotti Gaudenzi (Lega): "Ballottaggio significa che Cesena vuole cambiare"

"Essere stato tra i candidati più votati della coalizione di centrodestra è un importante riconoscimento"

"Ringrazio tutti i cesenati che, domenica 26 maggio, hanno riposto la loro fiducia in me nell’esprimere la loro preferenza in occasione del voto per le Comunali. Essere stato tra i candidati più votati della coalizione di centrodestra è un importante riconoscimento che si tradurrà in senso del dovere e responsabilità nei confronti degli elettori. La mia promessa e quella di tutti gli eletti della coalizione è quella di mettere a disposizione della città tutto l’impegno possibile, oltre all’esperienza e alla professionalità maturate in questi anni". Lo dichiara Enrico Sirotti Gaudenzi, trai i candidati della Lega più votati.

"L’obiettivo - prosegue Sirotti Gaudenzi - è quello di affrontare con grande entusiasmo e pragmatismo i problemi e i temi che più hanno fatto discutere e hanno penalizzato Cesena in questi ultimi anni, scaturiti da un costante ascolto e dal confronto con i cittadini. Mi riferisco alla questione sicurezza, all’indispensabile rilancio e alla riqualificazione dei quartieri e delle frazioni, al sostegno e alle agevolazioni per commercianti e imprese, alla valorizzazione dell’agricoltura e dell’ambiente, alla rinascita del settore cultura".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo di fronte ad un appuntamento importantissimo, per la città e per i suoi abitanti. Per la prima volta Cesena va al ballottaggio. Una scelta epocale: da una parte, il cambiamento, la freschezza, le competenze, i progetti, la trasparenza rappresentate dalla coalizione guidata da Andrea Rossi, dall’altra parte la continuità, i soliti metodi, un modello ormai obsoleto che guarda al passato e non al futuro. Se oggi siamo arrivati al ballottaggio significa che Cesena chiede un cambiamento in positivo. Per questo, noi tutti, ci appelliamo agli Elettori, soprattutto a chi non va più a votare perché pensa che non serva, che non cambi mai nulla. Domenica 9 giugno conterà anche il singolo voto per poter finalmente scegliere un futuro migliore per noi e per la città. Il 9 giugno scegliete il nuovo sindaco: Andrea Rossi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento