Si configura per il futuro una unione del Rubicone a 10 comuni

Il Consiglio Comunale di Savignano sul Rubicone ha approvato lunedì all'unanimità l'ambito territoriale ottimale in seno al quale organizzarsi in forme di gestione associata dei servizi

Il Consiglio Comunale di Savignano sul Rubicone ha approvato lunedì all'unanimità l'ambito territoriale ottimale in seno al quale organizzarsi in forme di gestione associata dei servizi. L'adempimento risponde ai dettami della Legge Regionale numero 21 del 21 dicembre scorso che a sua volta attua le indicazioni del Governo e del Parlamento in tema di “riordino territoriale” (su cui si sono succeduti diversi provvedimenti legislativi sino alla legge 7 agosto 2012, numero 135).

La Legge Regionale, dal titolo “misure per assicurare il governo territoriale delle funzioni amministrative secondo i principi di sussidiarietà, differenziazione ed adeguatezza”, stabilisce che le funzioni attribuite ai comuni vanno espletate obbligatoriamente tramite gestione associata di almeno tre delle nove funzioni fondamentali di competenza comunale. Il punto nodale della norma regionale riguarda la dimensione territoriale entro cui le riorganizzazioni territoriali devono essere attuate. La legge parla di “ambiti territoriali ottimali”, da definire secondo alcuni criteri come quello della coerenza con i distretti socio-sanitari, l’appartenenza alla stessa provincia, una dimensione di non meno di 30 mila abitanti.

Con la decisione di lunedì sera il Comune di Savignano sul Rubicone stabilisce che l'ambito territoriale ottimale in cui intende gestire i servizi associati coincide con quello del Distretto Rubicone-Costa. Si configura dunque per il futuro una unione del Rubicone a dieci comuni e, quando i Comuni di Savignano sul Rubicone e San Mauro Pascoli saranno un Comune Unico, a nove comuni con Sogliano al Rubicone, Borghi, Roncofreddo, Gambettola, Longiano, Montiano, Gatteo e Cesenatico.

Quali sono i servizi che saranno gestiti in unione? Oltre ai servizi informativi e alle tecnologie dell'informazione, entreranno nel ‘paniere’ dei servizi unificati tre dei seguenti: protezione civile, servizi sociali e scolastici, polizia municipale e pianificazione territoriale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E' una strada obbligata quella del riordino territoriale voluto dalla Regione” ha dichiarato il Sindaco Elena Battistini. “L'avere individuato come ambito ottimale quello del Distretto Rubicone- Costa ci aiuta a difendere il nostro distretto sanitario, elemento di imprescindibile importanza per i servizi ai cittadini. Il percorso di fusione che si inserisce nel più ampio riordino territoriale non potrà che rafforzare il ruolo del Comune Unico come ente capofila della futura unione di distretto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento