Politica

Scelta Civica, Pd e Lega contro la chiusura del tribunale di Cesena

E’ stata depositata alla Camera dal forlivese Bruno Molea, deputato di Scelta Civica, un’interpellanza urgente riguardante la prevista chiusura della sede distaccata del tribunale di Cesena

E’ stata depositata alla Camera dal forlivese Bruno Molea, deputato di Scelta Civica, un’interpellanza urgente riguardante la prevista chiusura della sede distaccata del tribunale di Cesena. Nel testo si chiede al Ministro della Giustizia di “rivedere la decisione presa, mantenendo l'istituzione del Tribunale di Forlì con uffici funzionanti anche presso la sede di Cesena”, soluzione che “restituirebbe alla gran parte dei cittadini della provincia interessata la fiducia di essere adeguatamente tutelati nei loro diritti da un tribunale efficiente e capace di dare adeguata risposta alla loro esigenza di giustizia”.

Secondo l’On. Molea, “la chiusura della sede di Cesena non comporterà alcun risparmio sotto il profilo economico, in quanto gli uffici sino ad oggi utilizzati rimarranno comunque per i prossimi cinque anni nella disponibilità del Ministero di Giustizia che intende utilizzarli come archivio; una contraddizione questa, rispetto alle esigenze di concentrazione, risparmio di spesa e incremento di efficienza prospettate dalla riforma; al contrario, il Comune di Forlì vedrà aumentare proporzionalmente i propri costi, dovendo trovare i locali dove far confluire gli uffici chiusi a Cesena”.

L’interpellanza è stata sottoscritta da altri parlamentari, tra cui gli onorevoli della provincia di Forlì-Cesena, Marco Di Maio, Enzo Lattuca e Gianluca Pini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scelta Civica, Pd e Lega contro la chiusura del tribunale di Cesena

CesenaToday è in caricamento