Savignano, Forza Italia: "Nel Gruppo di maggioranza continuano i distinguo"

E' quanto afferma l'esponente di Forza Italia, Ombretta Pecci, che parla di "una attesa interminabile in conferenza Capigruppo"

Mercoledì sera in consiglio comunale a Savignano "si è consumato l'ennesimo strappo in seno al Gruppo di maggioranza. E' quanto afferma l'esponente di Forza Italia, Ombretta Pecci, che parla di "una attesa interminabile in conferenza Capigruppo, dove hanno tentato di tutto per far desistere il loro consigliere Andrea Lombardi a presentare una mozione non condivisa sull'etica, corruzione e trasparenza. La discussione in aula è durata oltre un’ora con continui batti e ribatti all'interno della maggioranza".

"Forza Italia - continua Pecci - ha sottolineato l'evidente ed ennesimo distinguo che avviene in maggioranza testimoniata anche dalla chiara denuncia del consigliere di maggioranza Andrea Lombardi: in sintesi ha detto che è oltre un anno che insiste affinché si avvii una discussione sul tema trasparenza e corruzione ma non trova spazio. Il caogruppo Teodorani per la maggioranza ha sottolineato per conto suo termini - rivolti al collega Lombardi - come "forzatura" "azione personale". Dopo i precedenti distinguo e dimissioni di consiglieri di maggioranza è evidente che qualcosa non funziona al loro interno ed appaiono divisi: il prossimo consigliere di maggioranza che abbandonerà sarà Lombardi?".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto auto-scooter sulla via Emilia: grave una donna sbalzata contro il parabrezza

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Boato nella notte, la banda del bancomat fa saltare lo sportello automatico

  • Pago e Rice tra gli attori, parte "Dittatura last minute": viaggio nella Romania di Ceausescu

Torna su
CesenaToday è in caricamento