Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Regionali, Amormino: "Maggiore trasparenza nella gestione dei rifiuti"

“Atersir, dovrebbe rendere pubbliche le plusvalenze ottenute dal gestore dei rifiuti per lo smaltimento e la cessione degli scarti differenziati ad aziende terze"

“La gestione dei rifiuti in Emilia-Romagna necessita di una maggiore trasparenza, specialmente nelle province in cui la filiera è in mano a un'unica azienda.” Così la candidata alle elezioni Regionali per la lista Borgonzoni Lina Amormino, interviene su un tema che, in caso di elezioni, sarà portato all’attenzione dell’Assemblea Legislativa.

“Atersir, agenzia territoriale dell'Emilia Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti, dovrebbe rendere pubbliche le plusvalenze ottenute dal gestore dei rifiuti per lo smaltimento e la cessione degli scarti differenziati ad aziende terze. Contro una politica del profitto che a volte appare poco trasparente, mi impegnerò perché il sistema sia monitorato maggiormente.”

“Trasparenza prima di tutto nei confronti dei cittadini – continua Amormino – che hanno il diritto di avere l’accesso a dati esaurienti, a fronte di un aumento dei costi delle bollette. Ultima questione, non meno importante, riguarda anche la gestione degli appalti. Non sono mancate nel corso degli anni critiche nei confronti di Atersir. È arrivato il momento che all’Agenzia sia dato un incarico di controllo di tutti gli affidamenti e che gli stessi siano resi pubblici e visibili. Se l’organico è sottostimato, come dichiarano i responsabili della stessa Agenza del territorio, non si può perdere altro tempo. Questo sarà uno dei temi che porterò, in caso di elezione, sul tavolo del Presidente Borgonzoni.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Amormino: "Maggiore trasparenza nella gestione dei rifiuti"

CesenaToday è in caricamento