Politica Cesenatico

Nuova legge regionale sull’urbanistica, il M5S: "Un grande bluff"

Per il M5S di Cesenatico si tratta di "un insensato guazzabuglio di favori e vantaggi concessi ai soliti noti e a discapito dei semplici cittadini, dei Comuni, dell’ambiente e del territorio"

Il Movimento 5 Stelle di Cesena presenterà una mozione per invitare il sindaco Matteo Gozzoli e la giunta " a richiedere un concreto e radicale ripensamento della proposta di legge regionale riguardante l’urbanisticaprima della sua formalizzazione". Tale sarà presentata verso la fine del mese. "Nonostante si sbandierino principi di difesa e salvaguardia del territorio con consumo dello stesso pari a zero, l’attenta lettura degli articoli introdotti, porta nella direzione opposta - afferma il consigliere comunale Giuliano Fattori -. E' previsto infatti l’utilizzo di 250 chilometri quadrati di nuovi possibili insediamenti residenziali e produttivi, sufficienti a costruire, partendo da zero, due nuove città grandi come Bologna, oltre ad un incremento del 3% che viene ingannevolmente definito come “…drastica riduzione del territorio edificabile…” ed invece è aggiuntivo a quello già esageratamente concesso".

"La totale assenza di vincoli volumetrici, di altezze, di confini e di destinazioni oltre ai mancati obblighi di prevedere aree di verde pubblico e parcheggi, porterebbero ad una deregulation speculativa sulla quale il Comune non avrebbe nessuna voce in capitolo, dando libertà assoluta alle iniziative immobiliari di società private o stabilimenti industriali di depauperare il territorio con imbarazzanti colate di cemento lontane anni luce dal concetto di ecosostenibilità e di compatibilità ambientale che il buon senso suggerirebbe. Inoltre, alla salvaguardia dei centri storici e del patrimonio di interesse culturale sono dedicati due soli commi in tutto, prova di quanto poco interesse abbia riservato il legislatore a questa importante componente urbanistica - continua Fattori -. Insomma, un insensato guazzabuglio di favori e vantaggi concessi ai soliti noti e a discapito dei semplici cittadini, dei Comuni, dell’ambiente e del territorio, una sorta di golpe urbanistico che ci auguriamo vivamente non trovi complici all’interno della nostra amministrazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova legge regionale sull’urbanistica, il M5S: "Un grande bluff"

CesenaToday è in caricamento