Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Legge regionale, quartieri e non solo: tanti temi nel prossimo consiglio comunale

Giovedì 6 febbraio è in programma il primo Consiglio comunale di Cesena dell’anno. Tanti i temi all'ordine del giorno

Giovedì 6 febbraio, alle 14,30, è in programma il primo Consiglio comunale di Cesena dell’anno. I lavori saranno introdotti dall’interpellanza del Gruppo consiliare Lega relativa allo stato di ammaloramento delle banchine, in entrambi i lati, di Via Felice Orsini. A seguire, il Consigliere Claudio Capponcini, Movimento 5 Stelle, presenterà l’interpellanza sull’adeguamento del trasporto pubblico locale nell’accessibilità da parte dei disabili.

Le altre interpellanze in programma saranno presentate dal Consigliere Enrico Rossi, Partito Democratico, sul nuovo sistema di selezione degli scrutatori, dal Gruppo Lega sull’illuminazione in Piazza Guidazzi, dal Consigliere Enrico Castagnoli, Cambiamo, sulle iniziative in occasione del “Dantedì” e del centenario dantesco, dal Consigliere Vittorio Valletta, Cesena Siamo Noi, relativa alle fermate autobus abilitate per il trasporto disabili e alla situazione I.T.T. Blaise Pascal a Cesena, dal Consigliere Luigi Di Placido, Cambiamo, sull’area di aggregazione di Piazza della Libertà e del Consigliere Armando Strinati, Cesena 2024, sulla gestione e cura del verde pubblico.

A seguito, ampio spazio sarà dedicato alla seconda sessione di lavoro introdotta dalle comunicazioni della Presidente del Consiglio comunale Nicoletta Dall’Ara e del Sindaco Enzo Lattuca. In questa seconda parte dei lavori saranno affrontati tre punti. L’Assessore Christian Castorri illustrerà i provvedimenti che riguardano lo scioglimento del comitato denominato “Q12” e l’accettazione della donazione dell’area da destinare a parcheggio pubblico nella zona di San Carlo in Via Vigne di Sopra. L’Assessore Luca Ferrini presenterà il riconoscimento del debito fuori bilancio (ex art. 194). Infine, l’Assessora Francesca Lucchi presenterà le modifiche al Codice di convivenza civile: Polizia urbana e benessere animale.

La terza e ultima parte del Consiglio comunale di Cesena sarà riservata alla presentazione delle mozioni, ben quattro, e di un ordine del giorno. Il Consigliere Enrico Castagnoli, Cambiamo, si soffermerà sulla revisione della Legge elettorale regionale; il Consigliere Vittorio Valletta, Cesena Siamo Noi, proporrà l’installazione di una stazione di monitoraggio di traffico urbano per inquinanti dell’aria; i Gruppi consigliari Pd e Cesena 2024 presenteranno una mozione sui modelli di comunicazione ispirati al rispetto della dignità e una seconda relativa alla data delle elezioni di Quartiere. L’ordine del giorno sarà invece presentato all’assise dai Gruppi consigliari Lega, Cambiamo, Movimento 5 Stelle e Cesena Siamo Noi e riguarda la costituzione di una Commissione temporanea speciale per la redazione del Pug.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legge regionale, quartieri e non solo: tanti temi nel prossimo consiglio comunale

CesenaToday è in caricamento