Le donne nel mondo del lavoro, la Regione finanzia 8 progetti in Provincia

Montalti (PD) “Continuiamo a investire su questi temi per cambiare rotta e contrastare i pregiudizi”

“In arrivo per la nostra Provincia oltre 180 mila euro per 8 progetti – afferma soddisfatta la Consigliera regionale Lia Montalti – che hanno l’obiettivo di sostenere sempre più la presenza paritaria delle donne nella vita economica dei nostri territori. Si tratta di progetti volti a favorire l’accesso al lavoro, i percorsi di carriera e la promozione di progetti di welfare aziendale finalizzati al work-life balance e la miglioramento della qualità della vita delle persone.”

All’interno della graduatoria regionale, pubblicata oggi dalla Regione Emilia-Romagna, il Comune di Cesena si è attesto come primo tra i progetti finanziati con un contributo pari a 32 mila euro per  il progetto “Lavorare tutte, lavorare meno”. Ma non è il solo progetto finanziato nel nostro territorio. Nel dettaglio, il bando ha assegnato 32 mila euro alla Provincia di Forlì-Cesena per il progetto “Restituiamo tempo alle famiglie: promozione della cultura della parità di genere e misure concrete volte al recupero de tempo per la genitorialità”; 25,6 mila euro a CNA Solidale Associazione di promozione sociale per il progetto “Alta quota – Azioni di contaminazione dell’imprenditoria femminile”; 32 mila euro al Comune di San Mauro Pascoli per “Azioni di Welfare per il distretto della felicità”; 21 mila euro al Comune di Savignano sul Rubicone per “Un filo per la città”; 9 mila euro al Comune di Cesenatico per “Sportello Attività Lavoro”; 12 mila euro sono destinati all’Unione Rubicone e Mare per il progetto “Sportello orientamento al lavoro Alba”; infine 20 mila euro sono destinati a APEIRON ODV per “Pari Merito Pratiche di empowerment femminile in una prospettiva interculturale e di genere”.

“Il problema della partecipazione delle donne all’economia – evidenzia la Consigliera – è sia una questione di giustizia sociale che di efficienza economica complessiva di un sistema. Dobbiamo continuare quindi a investire, con progetti come questi finanziati, per cambiare rotta. Questa è un grande sfida che riguarda tutti noi, non solo le donne. È l’intero Paese che deve progredire in modo sistemico e armonico, e sono dunque molto importanti queste risorse che attiveranno numerosi progetti nei nostri territori.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento