Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Italia Viva nelle piazze di Forlì e Cesena: "Priorità all'emergenza ucraina e ai bisogni di famiglie e imprese"

Presente anche il parlamentare romagnolo Marco Di Maio, che assieme a iscritti e militanti di Italia Viva, ha risposto alle domande delle persone che si sono avvicinate ai banchetti

Fine settimana di mobilitazione per Italia Viva Forlì-Cesena, attiva con banchetti informativi e punti di ascolto nelle piazze delle due città nell'ambito dell'iniziativa nazionale "1000 piazze d’Italia".

“Abbiamo presentato la nostra attività in ambito nazionale e sul territorio - dichiarano i coordinatori provinciali Sara Biguzzi e Tommaso Pirini - a partire dall’assegno unico famigliare per i figli, iniziativa partita dalla Leopolda e diventata legge in parlamento grazie al ministro Elena Bonetti e ai nostri eletti. Inoltre abbiamo ribadito con forza il nostro no alla guerra in Ucraina e il totale sostegno al popolo ucraino, sottolineando che non è possibile accettare posizioni dubbie o di sostegno a Putin, e che serve un'iniziativa forte e compatta dell’Unione europea a sostegno del popolo ucraino e della loro democrazia”.

Presente anche il parlamentare romagnolo Marco Di Maio, che assieme a iscritti e militanti di Italia Viva, ha risposto alle domande delle persone che si sono avvicinate ai banchetti, chiesto informazioni, ritirato materiale. "Grazie a Italia Viva l'Italia oggi è un Paese con una guida autorevole e riconosciuta in tutta il mondo, come il presidente Draghi. Non mancano i problemi, soprattutto in relazione al caro-energia e al caro-materiali, che sta mettendo a dura prova la tenuta di famiglie e imprese. Ogni nostra azione, dunque, è e sarà orientata a dare una risposta concreta a queste priorità, che vengono prima di qualsiasi convenienza di parte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia Viva nelle piazze di Forlì e Cesena: "Priorità all'emergenza ucraina e ai bisogni di famiglie e imprese"
CesenaToday è in caricamento