Lunedì, 27 Settembre 2021
Politica Cesenatico

"Il nuovo Pug proietta Cesenatico nel futuro, frutto del lavoro di cinque anni"

"Il Partito Democratico è orgoglioso di essere stato protagonista di una maggioranza che ha pensato, ideato e redatto un Piano Urbanistico Generale di questo tipo"

I candidati al Consiglio Comunale del Partito Democratico Mario Drudi, Cristina Baiardi, Valentina Montalti, Giuseppe Nardiello e Rita Sirri commentano il Piano Urbanistico Generale che è stato adottato lo scorso luglio dopo anni di lavoro dell’Amministrazione Comunale

Il nuovo Piano Urbanistico Generale è stato uno degli atti più importanti di questi cinque anni di Amministrazione con un lavoro lungo e laborioso svolta dal Sindaco Gozzoli insieme alla Giunta, ai consiglieri comunali e ai tecnici comunali. Proprio il Pug sarà uno strumento su cui Cesenatico dovrà basare il suo futuro, un futuro che passa inevitabilmente anche dalle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre 2021. Valentina Montalti, assessore uscente e candidata, ha seguito da vicino tutta la genesi del Pug così come Mario Drudi, consigliere comunale e referente della Commissione per la Pianificazione Territoriale che ha riconfermato il suo impegno in questa campagna elettorale. Insieme a loro il lavoro fondamentale di Cristina Baiardi, Giuseppe Nardiello e Maria Rita Sirri che hanno fatto parte della consigliatura e che si ricandidano. 

La nota congiunta

"Il Partito Democratico è orgoglioso di essere stato protagonista di una maggioranza che ha pensato, ideato e redatto un Piano Urbanistico Generale di questo tipo. Ed è importante affermarlo in questa campagna elettorale che decide il futuro della nostra città, un futuro tracciato anche da questo strumento. Il Pug guarda a Cesenatico, ai suoi bisogni e alle sue potenzialità con lo sguardo avanti ai prossimi trenta o quaranta anni e contiene elementi e degli strumenti che rappresentano una decisa innovazione per la pianificazione territoriale di Cesenatico vertendo su elementi completamente nuovi: flessibilità, tessuti ridisegnati che permettono interventi fermi da tanto tempo, rigenerazione e sostenibilità. Con un’attenzione particolare agli aspetti sociali della città. Per cambiare volto alla città c’era bisogno di uno sforzo importante che ci ha condotto fino a qui. Guardare al bene comune di una collettività passa dal prendere decisioni che vadano ad arricchire tutti, senza privilegiare qualcuno e senza lasciare indietro nessuno. Il Pug si occupa delle imprese con gli stabilimenti balneari che potranno diventare sempre più ricchi di servizi come piscine e aree benessere; e si occupa di tutto il settore ricettivo con le strutture che avranno la possibilità di riqualificarsi e costruire un piano in più ed espandersi e con gli alberghi di piccole dimensioni e dismessi che potranno cambiare destinazione d’uso".

"Il Pug apre alla realizzazione di RTA anche sul lungomare. Non solo turismo ma anche il forese: possibilità di 20% di incremento per le case sparse, riuso a fini abitativi degli edifici che hanno perso l’originaria funzione e frazionamento delle grandi costruzioni per permettere alle famiglie maggior facilità nella sistemazione della famiglia. A fare da cornice e da guida di tutto la sostenibilità con incentivi per la rigenerazione degli edifici esistenti e consumo zero di nuovo suolo. Dal dicembre del 2020 il piano è stato discusso in 5 Commissioni per la Pianificazione Territoriale, una presentazione dedicata ai tecnici e una presentazione pubblica per tutti i cittadini. Contestualmente come Amministrazione abbiamo anche incontrato le Associazioni di Categoria per spiegare i principi che ci hanno mosso e ascoltare suggerimenti e proposte. Il contrasto al consumo del suolo e la lotta al dissesto idrogeologico sono due cardini attorno a cui si sviluppare Cesenatico e quella del Pug è la scelta amministrativa che abbiamo fatto che va in maggiore discontinuità rispetto all’Amministrazione precedente e anche rispetto alle precedenti amministrazioni della nostra stessa parte politica. Ci volevano scelte coraggiose e ambiziose e crediamo che Cesenatico potrà fare un grande passo avanti rispetto al Prg".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il nuovo Pug proietta Cesenatico nel futuro, frutto del lavoro di cinque anni"

CesenaToday è in caricamento