menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Idv contro Bulbi su Facebook. Lui: "Non sono per il nucleare"

Il presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi ha preso una posizione filo-nuclearista? Lo smentisce il diretto interessato. Ma intanto è bufera con l'Idv

Il presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi ha preso una posizione filo-nuclearista? Lo smentisce il diretto interessato. La polemica dura da qualche giorno e nasce da un intervento di Bulbi ad una serata conviviale del Rotary. Dice Bulbi: “Com'è stato riportato sulla stampa in questi giorni, ho avuto il piacere di essere ospite, lo scorso 29 settembre, alla serata conviviale del Rotary Club del Rubicone, per un dialogo sull'economia del territorio, l'occupazione e le prospettive per il futuro della nostra comunità”.

“Chiarisco subito che i contenuti del mio intervento sono stati riportati in modo frammentario e sbagliato. Innanzitutto io non ho assolutamente detto di essere favorevole al nucleare in Italia. Chi mi conosce e segue i miei interventi potrà confermare che la mia posizione in proposito è sempre stata di ferma contrarietà. Citando il tema ho solo detto che, al momento, esso pare archiviato pure dal nostro stesso Governo che, pochi mesi prima dello Tsunami in Giappone e dell'incidente nella Centrale Nucleare di Fukushima, aveva varato un grande piano per il ritorno all'energia atomica”, dice Bulbi.

Questa posizione fraintesa ha dato origine anche ad un dissidio all'interno della maggioranza che regge la Provincia. Il consigliere Pino Castrogiovanni dell'Idv, infatti, ha definito Bulbi un “idiota”, seppure in uno sfogo su Facebook. Per Bulbi le energie rinnovabili restano la via maestra. Su questo, dice Bulbi, “ho parlato dell'opposizione legittima, seppur da me non condivisa, che il Wwf ha espresso sulla realizzazione di un impianto eolico in località Biancarda, nella Vallata del Savio.  Colgo l'occasione per far rilevare come, quello delle energie rinnovabili, sia un terreno su cui ho potuto verificare, in questi anni, tante incoerenze da parte, ma non solo, del mondo ambientalista locale. Personalmente sono favorevole all'eolico, al fotovoltaico, all'uso delle biomasse per la produzione d'energia e a quant'altro può aiutarci a soddisfare il fabbisogno energetico in modo compatibile con l'ambiente. Il programma di mandato della mia Presidenza vede scritto, nero su bianco, che “Investire nelle fonti energetiche rinnovabili è indispensabile”, come pure che è “necessario puntare al risparmio e all'efficienza energetica. A parole tutti condividono questi principi; però, accade spesso che, appena si annuncia l'interesse di un privato, di una società o di un ente a realizzare un impianto con queste tipologie, puntualmente si levano obiezioni, comitati del NO, raccolte di firme, esposti alla Procura della Repubblica... e le energie rinnovabili non decollano mai”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento