Domenica, 14 Luglio 2024
Politica

Governo Renzi, Sandro Gozi in pole come sottosegretario all’Europa

La delega all’Europa è cruciale per il governo: come ha anticipato il premier Matteo Renzi, infatti, con Bruxelles e con Berlino si giocherà una grande partita per liberare l’Italia dai vincoli che ne ostacolerebbero il rilancio economico

Il deputato Pd di Sogliano sul Rubicone Sandro Gozi è nella lista dei possibili viceministri e sottosegretari per un posto di grande peso nel nuovo Governo Renzi: la delega agli Affari Europei. Lo scrive il Corriere della Sera, riportando una serie di nomi per le varie caselle da riempire nei posti chiave dei ministeri. La delega all’Europa è cruciale per il governo: come ha anticipato il premier Matteo Renzi, infatti, con Bruxelles e con Berlino si giocherà una grande partita per liberare l’Italia dai vincoli che ne ostacolerebbero il rilancio economico.

Per quel posto, gli Affari Europei, tuttavia resta in pole position Enzo Moavero Milanesi, che ha ricoperto quell’incarico nei precedenti governi Monti e Letta, per forte volontà del presidente della Repubblica che in questo modo vuole presidiare il dialogo con i partner europei, sempre secondo quanto riporta il Corriere. Tuttavia, Renzi sarebbe orientato ad un forte rinnovamento nella squadra dei sottosegretari e quindi non potrebbero mancare gli outsider, tra cui appunto Gozi, deputato del Pd, prodiano doc, collaboratore stretto di Romano Prodi alla Commissione Europea e recentemente nominato vicepresidente del Gruppo Socialista nell’assemblea del Consiglio d’Europa (un organo diverso dal Parlamento Europeo). Renzi potrebbe addirittura decidere di trattenere per sé la delicata materia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Governo Renzi, Sandro Gozi in pole come sottosegretario all’Europa
CesenaToday è in caricamento