rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Politica

Elezioni, il rammarico di Articolo Uno: "Fuori dal consiglio per una manciata di voti"

La lista che appoggia Enzo lattuca: "Nostro imperativo è evitare che la Lega vada al governo della città"

"1229 voti  non sono stati sufficienti alla nostra  nostra lista per poter entrare in Consiglio Comunale. Ne sono mancati, beffardamente, una manciata". Il giorno dopo le elezioni comunali tutto il rammarico della lista Asinistra-Articolo 1, che però aggiunge: "Il dato positivo che rileviamo è la conferma che esiste ancora un segmento di popolazione che si riconosce nei valori della sinistra ed ha esigenza di una rappresentanza politica. Questo ci spinge a non mollare proprio ora, nonostante l’amarezza".

"Resta dunque impellente e da realizzare l’obiettivo primario che ci ha spinto all’impegno in coalizione per Enzo Lattuca sindaco: evitare che la Lega  vada al Governo della città. I 9 punti di distacco che abbiamo sul candidato di destra non sono una garanzia.  Per noi, tornare tutti al voto tra due settimane e sostenere Lattuca è un imperativo civile e morale prima che politico".

"Dobbiamo farlo non solo per una difesa contro le forze antisociali e repressive  leghiste, ma anche in positivo per affermare la nostra visione della città: più giusta, più sostenibile, più partecipata". conclude Asinistra-Articolo Uno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, il rammarico di Articolo Uno: "Fuori dal consiglio per una manciata di voti"

CesenaToday è in caricamento