Elezioni, Casapound ufficialmente in corsa: "Faremo una campagna elettorale sobria"

Il candidato sindaco Barzanti: "Grazie all'impegno dei militanti abbiamo superato il primo ostacolo della raccolta delle firme"

“Le oltre 250 firme che abbiamo raccolto in queste ultime settimane, per la presentazione della nostra lista, sono state tutte accettate. Ufficiale la nostra partecipazione alle elezioni. Un lavoro meticoloso ed impegnativo, coronato da questo bel primo traguardo”: con queste parole Antonio Barzanti, candidato per CasaPound Italia, commenta la raccolta delle firme.

"Con l’impegno dei nostri militanti – spiega Barzanti – abbiamo potuto superare questo prima gradino, ed ora siamo pronti e determinati più che mai per affrontare le prossime e decisive settimane, quelle poche che ci separano dal 26 maggio”.

“A differenza di altri partiti – prosegue – tutte le spese necessarie alla nostra campagna elettorale saranno coperte dai contributi volontari di iscritti, militanti e simpatizzanti. Noi non utilizzeremo soldi pubblici. Abbiamo presentato un previsionale di spesa di 2mila euro, ma contiamo di restare sotto a questa cifra. La nostra è una campagna elettorale all’insegna della sobrietà, tutta concentrata sulla concretezza delle nostre proposte e sulla potenzialità innovativa del nostro messaggio che  ruota attorno a tre temi principali, quelli necessari alla città: più sicurezza e lotta al degrado, maggiori aiuti per gli italiani in difficoltà, e la riscoperta dei tesori culturali e storici per la promozione del turismo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questo sabato saremo nell’area antistante la stazione ferroviaria, con un assembramento contro il degrado e la scarsa sicurezza di quella zona. E nelle prossime settimane – conclude Barzanti – incontreremo i cittadini delle frazioni periferiche, e presto il nostro segretario nazionale Simone Di Stefano, sarà a Cesena per un comizio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento