Cesenatico, elezioni. Papperini: "Il M5S si autofinanzia la campagna elettorale"

Papperini intende così "fare chiarezza sin da subito sulle spese dei partiti in campagna elettorale"

Il Movimento 5 Stelle di Cesenatico "si autofinanzierà totalmente la campagna elettorale con 30 euro a testa". E' quanto afferma il candidato sindaco Alberto Papperini, specificando che si tratta di "soldi donati da ogni attivista di Cesenatico per pagare le affissioni, l'occupazione di sale comunali, il volantinaggio e l'organizzazione di eventi". Papperini intende così "fare chiarezza sin da subito sulle spese dei partiti in campagna elettorale. La trasparenza e l'informazione deve essere una priorità nei confronti dei cittadini che dovranno esprimersi sui candidati e sul loro programma. Tuttavia, ogni singolo elettore dovrà altresì considerare chi c'è dietro ad ogni candidato, partito e a chi dovranno rispondere dopo essere stati eletti per amministrare la città". 

Chiarisce l'esponente pentastellato: "Oltre alle quote di ogni attivista, possiamo anche contare sulle offerte che settimanalmente i cittadini ci omaggiano ai banchetti o durante serate di informazione e confronto. Il costo già preventivato per questa nostra campagna elettorale non supererà i 2500 euro. Il nostro è un impegno civico nel quale ci mettiamo tempo, professionalità e passione, senza  imprenditori, gruppi di pressione o “Ditte” alle quali rendere conto. Per fare politica non c'è bisogno di soldi, ma di passione civica, partecipazione e tante idee. Abbiamo urgenza di progetti che possano rilanciare il tessuto socio-economico di Cesenatico e per fare questo non possiamo di certo avere padroni o lobbisti che ci dicano cosa fare, dove investire e chi accontentare. Un'amministrazione virtuosa non deve avere scheletri nell'armadio". "Per motivi di trasparenza e onestà nei confronti dell'elettorato, invitiamo anche i candidati, Roberto Buda e Matteo Gozzoli, nel dichiarare le loro spese elettorali e le fonti di finanziamento, alle quali attingono per poter coprire i costi di campagna elettorale", conclude il candidato sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento