menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Cesenati per Cesena" lascia il gruppo dei dissidenti M5S e aderisce a "Movimento cittadino"

Il gruppo politico "Cesenati per Cesena" si svincola dal movimento politico nato dalle fratture all'interno del Movimento 5 Stelle "Alternativa libera" e si associa al progetto politico "Movimento Cittadino". Lo spiega una nota dello stesso gruppo

Il gruppo politico “Cesenati per Cesena” si svincola dal movimento politico nato dalle fratture all’interno del Movimento 5 Stelle “Alternativa libera” e si associa al progetto politico “Movimento Cittadino”. Lo spiega una nota dello stesso gruppo. Come a livello nazionale, anche a Cesena, a Forlì e in molti altri territori si sono verificate spaccature all’interno dei gruppi locali del M5S. A Cesena questo ha portato alle dimissioni, ad appena qualche mese dall’elezione, del capogruppo del M5S Massimiliano Rocchi.
 

Questi grillini “dissidenti”  erano quindi confluiti nel progetto antagonista, animato da diversi parlamentari ex M5S, di “Alternativa Libera”. Ma ora le strade sembrano di nuovo dividersi: “Da qualche mese abbiamo deciso di organizzare sul nostro territorio una nuova forza politica, Cesenati per Cesena, con l'obbiettivo di radicarla con idee e passione nel tessuto cittadino, partendo dai quartieri. Abbiamo deciso quindi, dopo un bel confronto, di ampliare il progetto e di affiancare il nostro percorso a quello di altri gruppi sul territorio nazionale che si rispecchiano in quello che facciamo e in come lo facciamo. Cittadini in movimento come noi! Tutti questi gruppi molto attivi e radicati sul territorio hanno un logo di riconoscimento, uno statuto e un regolamento in fase di discussione semplici e chiari, un nome semplice e immediato, Movimento Cittadino (www.movimentocittadino.it) . Molti gruppi vengono da esperienze politiche che hanno disatteso le aspettative, ma tanti nascono anche dalla volontà di semplici cittadini, tutti convinti come noi di non arrendersi, che credono in una democrazia partecipata dove equità e solidarietà siano davvero il modo giusto per cambiare le cose, per mettersi in gioco”.
 

“In questi mesi abbiamo valutato e approfondito la conoscenza di altri gruppi che stanno nascendo nel panorama politico Italiano portando una ventata di cambiamento vero, come ALTERNATIVA LIBERA con il quale sono tante le affinità, dove forse avremmo avuto anche un riscontro visivo maggiore con al suo interno alcuni Parlamentari provenienti dalle spaccature e dalle divisioni interne del MoVimento 5 Stelle. Ma è stata proprio quest'ultima la molla che ci ha fatto scegliere di affiancarci a Movimento Cittadino, una piccola grande forza politica territoriale, totalmente svincolata dal "passato" e con la passione e le idee per fare ottime cose e per darci una mano a vicenda”.
 

“Sia ben chiaro, siamo orgogliosi del nostro passato, ma purtroppo quel progetto dal nostro punto di vista si è arenato nell'assoluta mancanza di dialogo, nell'incapacità di dare forza a quel cambiamento che tanti cittadini con il loro voto avevano chiesto. Oggi NOI rilanciamo la parte migliore di quel progetto in Cesenati per Cesena - Movimento Cittadino, con una forza in più, la capacità di ascoltare e di riuscire ad aprire un varco tra le posizioni più coriacee, quelle che vedono nemici ovunque e inneggiano alla contrapposizione come valore di crescita. Alle opposizioni convinte di arrivare al "potere", alla maggioranza assoluta, disinteressandosi del territorio, delle città e dei quartieri, puntando solo alle elezioni Nazionali e alle Europee, noi diciamo che è un grosso sbaglio. Solo radicandosi nei territori si può costruire un progetto serio e alternativo. Alle forze di maggioranza e di Governo chiediamo invece di svincolarsi dall'arroganza del vincitore, da quella vecchia politica che sta fallendo schiacciata dalla crisi, dall'incapacità di cambiare e dalla corruzione, è ora di cambiare passo e di avere il coraggio per fare emergere le buone idee”.
 

“Noi di Cesenati per Cesena quindi abbiamo fatto una scelta di coerenza, abbiamo scelto di integrare ed integrarci con questi nuovi gruppi radicati su tutto il territorio Nazionale, mantenendo la nostra identità territoriale, perché noi puntiamo al meglio e il meglio può accadere solo migliorando noi stessi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento