Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Bianconi (Pdl): "Le imprese lanciano un grido di dolore"

Lo dichiara la senatrice Laura Bianconi, candidata nella lista del Pdl dell’Emilia Romagna, in occasione della mobilitazione di Rete Imprese Italia

“Un grido di allarme e un grido di dolore che Silvio Berlusconi ha pienamente compreso tant’è vero che il programma del Pdl contiene proposte che vanno proprio nella direzione richiesta dalle imprese che operano nel settore del commercio”. Lo dichiara la senatrice Laura Bianconi, candidata nella lista del Pdl dell’Emilia Romagna, in occasione della mobilitazione di Rete Imprese Italia.

“Condivido in toto l’appello rivolto alla politica – continua Bianconi – la realtà italiana del commercio e dell’artigianato è fatta di tante imprese di dimensioni familiari, e sono queste che maggiormente hanno risentito della contrazione dei consumi. Il programma del Pdl contiene sia misure specifiche per le imprese, come la semplificazione del rapporto con il fisco, impegni precisi affinché le banche facciano la loro parte per quanto riguarda il credito alle imprese e i mutui".

"Ma - conclude - ci sono anche misure a sostegno della famiglia, dal bonus bebè al piano degli asili nido, dal buono scuola alla riduzione delle tasse, andranno ad aumentare il potere d’acquisto dei cittadini. Ma soprattutto è chiaro il nostro no a ulteriori aumenti dell’Iva che costringono i commercianti ad aumentare i prezzi e riducono la propensione alla spesa del consumatore finale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bianconi (Pdl): "Le imprese lanciano un grido di dolore"
CesenaToday è in caricamento