Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica Oltresavio / Piazza Anna Magnani

Elezioni europee, anche a Cesena un coordinamento a sostegno di Alexis Tsipras

Mercoledì, alle ore 20.45, alla Sala Quartiere Oltresavio (Piazza Anna Magnani 146) è convocata la prima assemblea pubblica aperta a tutti coloro che vogliono offrire il proprio contributo e/o semplicemente saperne di più.

Anche a Cesena è nato il coordinamento per il sostegno alla Lista “L’atra Europa con Tsipras” ed è già partita la raccolta delle firme per consentire la partecipazione della Lista alle elezioni europee del 25 maggio prossimo. Mercoledì, alle ore 20.45, alla Sala Quartiere Oltresavio (Piazza Anna Magnani 146) è convocata la prima assemblea pubblica aperta a tutti coloro che vogliono offrire il proprio contributo e/o semplicemente saperne di più.

"La candidatura di Alexis Tsipras, leader della formazione greca “Syriza”, alla presidenza della Commissione europea, rappresenta il bisogno di dare voce ai tanti che non rinunciano al progetto di un’Europa unita, ma che si oppongono alle “politiche di austerità” imposte agli Stati membri da chi, in questa fase, sta governando l’Unione Europea - si legge in una nota -.  L’Europa che vogliamo è quella delle costituzioni antifasciste, è quella dei lavoratori e delle lavoratrici, è quella dei diritti; un’Europa profondamente rifondata dal punto di vista democratico e decisa a contrastare le condizioni di povertà ed arretramento sociale".

Continua il coordinamento alla lista: "I “trattati europei”, da cui discendono  provvedimenti  quali il fiscal compact, il patto di stabilità e l’obbligo costituzionale al pareggio di bilancio, hanno consegnato il processo d’integrazione dell’Unione nelle mani dei “banchieri” ed hanno sottratto alla politica il destino di tale integrazione, producendo una sostanziosa spinta verso privatizzazioni dei servizi pubblici e dei Beni Comuni, tagli allo stato sociale, disoccupazione e impoverimento delle lavoratrici e dei lavoratori in tutti i Paesi membri".

"La messa in discussione dei Trattati, pertanto, è la precondizione per sottoporre al controllo democratico il mondo della finanza, quello delle banche e, più complessivamente, quello dei mercati. Tanto più questo è vero in presenza di una moneta unica che aumenta il divario tra i paesi dell’Unione e le diverse classi sociali di questi paesi - proseguono dalla coordinamento -. Pensiamo che la candidatura di Alexis Tsipras corrisponda all’idea originaria dell’Europa, voluta dai suoi padri fondatori dopo un conflitto mondiale che nelle sue premesse recava esattamente quelle della crisi odierna: dunque un’Europa fondata sulla pace, sui diritti, su un vero processo d’integrazione dal basso dei popoli e tra i popoli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni europee, anche a Cesena un coordinamento a sostegno di Alexis Tsipras
CesenaToday è in caricamento