Fiumi in piena, allerta di Protezione civile: in arrivo ancora pioggia e neve

Si prevede inoltre un'intensificazione della ventilazione da Nord-Est sul mare, sulla fascia costiera e sui rilievi orientali, pur rimanendo i valori sotto la soglia di allerta

Immagine di repertorio

E' in corso fino alla mezzanotte di lunedì 4 febbraio l'allerta meteo della Protezione Civile "gialla" per criticità idrogeologica valida dalle 12:00 di sabato 2 febbraio. Nella prima parte della giornata di lunedì, spiega la Protezione Civile, sono attese deboli precipitazioni sulle aree appenniniche, a carattere nevoso sopra i 500 metri sul settore centro-occidentale; si prevede inoltre un'intensificazione della ventilazione da Nord-Est sul mare, sulla fascia costiera e sui rilievi orientali, pur rimanendo i valori sotto la soglia di allerta.

Dal pomeriggio il consolidamento del campo barico potrà consentire l'esaurimento dei fenomeni e il ripristino di condizioni meteorologiche
stabili. La criticità idrogeologica é dovuta alla possibilità di innesco di fenomeni franosi; la criticità idraulica gialla sulle zone F e C, arancione sulla D é dovuta al lento esaurimento delle piene in atto.

Immagine di repertorio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento