Savignano gremita per il settimo Wine Festival: il numero 1469 vince la “Cantina Ideale”

"La serata è molto riuscita - dichiara l'Assessore al Centro Storico e alle Attività Produttive William Ventrucci -. Lo conferma il fatto che i savignanesi, nonostante l'offerta fornita dai comuni limitrofi e non, abbiano deciso di trascorrere una serata insieme, in centro"

Savignano vivace e affollatissima per il settimo Wine Festival. Sabato il centro storico di Savignano sul Rubicone si presentava gremito di visitatori, circa 7000 le presenze complessive stimate, 4000 le consumazioni e 980 i calici distribuiti. Un bilancio che fa onore al successo delle edizioni precedenti, confermando ancora una volta che il Savignano Wine Festival, primo nel suo genere nel territorio, è un evento estivo tra i più consolidati e una occasione importante per la valorizzazione della filiera del turismo enograstronomico.

Come da tradizione, la settima edizione ha incoronato tre vini: il premio “Miglior rosso” è stato assegnato all’Azienda Agricola Zavalloni; si è aggiudicato il premio “Miglior Bianco” l’azienda agricola Fiorentini Vini mentre il premio “Bollicine” è andato a Val D'Oca Cantina Produttori  di Valdobbiadene. Tra le golosità del festival, la “Cantina Ideale” che mette in palio una bottiglia per ogni cantina presente. Il premio è stato vinto dal biglietto numero 1469. Si invita pertanto il possessore del biglietto vincitore a mettersi in contatto con l’organizzazione per il ritiro (www.savignanowinefestival.com).

Il Savignano Wine Festival ha inoltre voluto consegnare alcuni riconoscimenti. Fra questi il Premio Fedeltà, assegnato alle cantine presenti al festival sin dalla prima edizione. Hanno ricevuto il Premio Fedeltà la Cantina Spalletti Colonna di Paliano e la Cantina Colli Romagnoli. Un ulteriore riconoscimento è stato assegnato al Consigliere Comunale Nazzareno Mainardi e al segretario uscente di Cna del Rubicone Pergiorgio Matassoni, in quanto “fondatori” dell’iniziativa.

I Giovani Imprenditori di Cna hanno infine consegnato una targa di merito ad una giovane imprenditrice. Si tratta di Zamagni Laura di Sechic Calzature i Giovani Imprenditori di Cna, premiata per la tenacia e alla capacità imprenditoriale dimostrate pur nel contesto della crisi economica perdurante. L’ampio gradimento del pubblico del Wine Festival è andato anche alla sfilata di moda promossa da Olga Abbigliamento di Savignano sul Rubicone sul tema della Dolce Vita, e alle varie proposte enogastronomiche disponibili nei bar, nei ristoranti e nelle gastronomie che hanno approntato speciali menu in abbinamento ai vini in degustazione.

Non è mancata la presenza degli operatori di strada che in collaborazione con l’Ausl erano a disposizione la prova etilometro gratuita al camper di “Notti sicure” allestito nei pressi del palcoscenico in Piazza Borghesi (MiM Cesena – Notti Sicure @ Piazza Borghesi). Si dichiara soddisfatto il Direttore del Festival Giorgio Mondardini che sottolinea come il nome del Savignano Wine Festival sia ormai un marchio riconosciuto tanto che diverse cantine non del territorio si sono interessate alla partecipazione.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo felici di continuare a sostenere e promuovere questo che ormai è un evento consolidato - sottolinea il presidente di Cna Est Romagna Marco Gasperini - perché siamo consapevoli che il sostegno dell’imprenditoria locale passi anche dalla valorizzazione del territorio e dalle occasioni come questa, in cui le imprese locali possono mettere in mostra la loro eccellenza”. "La serata è molto riuscita -  dichiara l’Assessore al Centro Storico e alle Attività Produttive William Ventrucci - lo conferma il fatto che i savignanesi, nonostante l'offerta fornita dai comuni limitrofi e non, abbiano deciso di trascorrere una serata insieme, in centro. Ottima la proposta dei produttori locali così come la collaborazione tra gli esercenti che confermano di credere in questo genere di iniziative, condivise."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

  • Titolare del chiosco e attrice, una cesenate protagonista in tv ai "Soliti ignoti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento