menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Derby del Sangiovese domenica al Romagna Wine Festival

A giudicarli sarà una giuria tecnica composta da esperti (sommelier Ais, enologi, giornalisti romagnoli e toscani), a cui si affiancherà il contributo di una giuria popolare allestita fra i banchi d’assaggio

C’è aria di derby al Romagna Wine Festival domenica. Non siamo al Dino Manuzzi ma al Palazzo del Ridotto teatro della sfida tra i due vini simbolo di Toscana e Romagna: il Vino Nobile di Montepulciano Docg Riserva 2011 e il Romagna Sangiovese Doc Riserva 2011. Gli otto finalisti del Sangiovese di Romagna sono l’azienda agricola Calonga (Forlì), Vini Bissoni (Bertinoro), Poderi dal Nespoli (Nespoli), Zavalloni Stefano (Cesena), Terre della Pieve (Cesena), Podere Palazzo (Cesena), Celli (Bertinoro) e Villa Bagnolo (Castrocaro Terme). Saranno loro a tenere alto l’onore del nostro territorio e a confrontarsi con altrettanti campioni di Vino Nobile Montepulciano selezionati dal Consorzio Toscano.

A giudicarli sarà una giuria tecnica composta da esperti (sommelier Ais, enologi, giornalisti romagnoli e toscani), a cui si affiancherà il contributo di una giuria popolare allestita fra i banchi d’assaggio. Per la giuria popolare si potrà votare dalle 16,30 alle 18,00. La premiazione dei vincitori è prevista alle ore 19,00. I premi saranno delle creazioni in legno riciclato e inciso a laser grazie alla collaborazione del Consorzio Rilegno e dell’azienda cesenate Laser Services. Dalle 16 sempre al Palazzo del Ridotto, si aprono le degustazioni curate dai sommelier di Ais con banchi d’assaggio di oltre 200 etichette romagnole e toscane abbinati a prodotti e tipicità gastronomiche a cura dell’Istituto Alberghiero Pellegrino Artusi di Forlimpopoli (ingresso 15 euro con calice da degustazione, assaggi liberi di vino e piattini in abbinamento).

La giornata di domenica prenderà il via dalle 10 in via Zefferino Re e al Foro Annonario con il Food Market e le vetrine a tema. Si prosegue alle 15 al Foro Annonario, dove si omaggia la Festa della donna con una ‘Degustazione di bollicine in Rosa’ e piccoli assaggi in collaborazione con i ristoranti del Foro (costo 10 euro), mentre alle 15,15 in Biblioteca Malatestiana l’appuntamento è con Est! Est!! Est!!! Vino e cibo in Malatestiana. Visita guidata a tema tra codici e miniature a cura dello Studio Culturale Artemisia. Sempre al Foro Annonario, dalle 15,00 alle 18,30 si potrà assistere al Cooking Show ‘Chef per un giorno’, la sfida tra chef dilettanti in collaborazione con Cook Accademy di Teleromagna e i ristoranti ‘Anita in città’ e ‘Veggy Days’.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento