rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Eventi Gambettola

"In viaggio", la salute mentale anche nei teatri del territorio, tra Longiano e Gambettola

I Teatri della salute si rimettono “In viaggio”. Con un programma di tredici spettacoli - undici le compagnie coinvolte - inclusi nei cartelloni 2022-2023 dei maggiori teatri della regione

I Teatri della salute si rimettono “In viaggio”. Con un programma di tredici spettacoli - undici le compagnie coinvolte - inclusi nei cartelloni 2022-2023 dei maggiori teatri della regione grazie alla collaborazione con ATER – Fondazione Circuito Multidisciplinare dell’Emilia-Romagna e la gestione organizzativa del Centro Diego Fabbri di Forlì.

Una ripartenza importante, dopo lo stop sopraggiunto a causa della pandemia, per un progetto partito nel 2008 che vede coinvolti, tra gli altri, i Dipartimenti di Salute Mentale delle Aziende Usl dell’Emilia-Romagna. Nel 2017 la firma di un protocollo di intesa, rinnovato nel 2020 per ulteriori 4 anni, tra gli assessorati regionali alle Politiche per la salute e alla Cultura, l’Istituzione Gian Franco Minguzzi, Città metropolitana di Bologna e l’Associazione “Arte e salute” di Bologna ne sancisce l’alto valore sanitario e culturale.

I lavori portati in scena dalle compagnie teatrali emiliano-romagnole, che negli anni hanno coinvolto diverse centinaia di pazienti dei Centri di salute mentale della regione e permesso di produrre più di 20 spettacoli all’anno, sono il segno tangibile di un’esperienza consolidata e diffusa che rivela allo stesso tempo il talento artistico e la capacità di coinvolgimento del pubblico da parte di attori e attrici che riescono, grazie al lavoro dei tanti professionisti che li accompagnano, a trasformare la propria sofferenza in potenzialità e possibilità di fare cultura. La peculiare esperienza teatrale che ne scaturisce si fa veicolo di una testimonianza capace di sfidare i pregiudizi legati alla malattia mentale. Il viaggio degli spettacoli del progetto Teatri della salute toccherà le province di Bologna, Modena, Parma, Reggio-Emilia, Forlì-Cesena, Rimini.

La classe, produzione Emilia Romagna Teatro Ert in collaborazione con Arte e Salute APS, con la regia di Nanni Garella arriva invece il 14 gennaio 2023 al Teatro Petrella di Longiano (Forlì-Cesena). Dodici persone adulte nei banchi di una vecchia aula scolastica: il passato torna nei ricordi. Agli attori di Arte e Salute è affidato il compito di portare in scena una rappre­sentazione che parla dell’infanzia, di un mondo sepolto nella memoria, che al contempo però si trasforma in un trepidante omaggio alla vita.

È una produzione de La Baracca  - Testoni ragazzi in collaborazione con Arte e Salute APS Il pifferaio di Hamelin  - regia di Valeria Frabetti e Daniela Micioni – inserito nella programmazione del Teatro comunale di Gambettola il 3 febbraio. Lo spettacolo vuole raccontare la storia del Pifferaio mescolando in modo ironico realtà e fiaba, entrando e uscendo dalle vicende narrate, e al tempo stesso vuole parlare dei diritti troppo spesso negati dei bambini e delle bambine.

La compagnia Il Dirigibile, gruppo teatrale del Centro Diurno Ulisse del Dipartimento di salute mentale di Forlì (Ausl Romagna), il 24 marzo sarà  al Teatro comunale di Gambettola con lo spettacolo Servo di due padroni ispirato a Il servitore di due padroni di Carlo Goldoni.

ll progetto regionale “Teatro e salute mentale” è promosso dalla Regione Emilia-Romagna - Assessorato politiche per la salute e Assessorato alla cultura e paesaggio e dai Dipartimenti di Salute Mentale di Bologna, Cesena, Forlì, Imola, Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini. Il coordinamento è affidato all’Istituzione Gian Franco Minguzzi e all'Associazione di Promozione Sociale Arte e salute in collaborazione con ASVO-VOLABO Centro Servizi per il Volontariato di Bologna, le Università di Bologna e di Ferrara e vede la collaborazione di numerosi Teatri e Compagnie della regione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"In viaggio", la salute mentale anche nei teatri del territorio, tra Longiano e Gambettola

CesenaToday è in caricamento