Festa di San Giovanni: conto alla rovescia per Cesena in Fiera

Complice il piacere di vivere l’estate all’aperto, la Fiera è divenuta una bella occasione per la convivialità come rito collettivo. L’offerta gastronomica non manca

Cesena In Fiera torna a festeggiare San Giovanni il patrono della città e saluta la bella stagione che si annuncia con il solstizio d’estate.
Da sabato a mercoledì prossimo sono cinque i giorni da vivere nel centro storico di Cesena all’insegna dell’offerta gastronomica, della musica, della cultura, della convivialità tra profumi di lavanda,  bancarelle e occasioni d’acquisto e divertimento. L’inaugurazione è in agenda per sabato alle ore 18,30 davanti alla Galleria del Ridotto.

Piazzette a tema e graditi ritorni - Tra le novità di questa edizione, la ventitreesima, due piazze a tema:  Piazza Aguselli che diventa una spumeggiante Piazza della Birra con la proposta di 8 birrifici artigianali  italiani e tanta musica e Corte Dandini che con Tramonto Divino si trasforma in una Corte del vino con banchi d’assaggio per degustazioni libere e guidate dai Sommelier e incontri di sapori. L’altra novità è in realtà un atteso ritorno, quello delle giostre del Luna Park in Viale Mazzoni. Ma Cesena In Fiera punta anche sui connubi classici,  ben collaudati e ben conosciuti nella mappa ideale che guida ad una passeggiata tra le vie e le piazze del centro:  i prodotti tipici alimentari sono come sempre nello stand in Piazza Almerici, l’autosalone e la Campionaria in Piazza della Libertà, Corso Mazzini e nel primo tratto di Corso Garibaldi. I vivai con le piante officinali in Via Battisti e in Barriera, cartomanti e speziali, tra oroscopi e amuleti nella vie della Magia attorno a Piazza Amendola.

San Giovanni è musica,  danza,  poesia e.. mille eventi d’arte - Quasi ogni piazzetta, ogni vicolo, ogni chiostro o giardino a Cesena in Fiera  si trasforma in un palcoscenico per musicisti e artisti, organizzati in collaborazione con i pubblici esercizi, le associazioni culturali e le istituzioni. Spaziando in questa programmazione che valorizza  gli spazi più nascosti e contribuisce a creare un ricco cartellone di eventi, troviamo La Mescla, un nuovo progetto espositivo di arte ed artigianato al Foro Annonario curato dall’Associazione Culturale Mica Poco. ADARC, Associazione Degli Artisti Cesenati organizza una mostra collettiva  dal titolo: “La luce nell’Arte – Esposizione d’arte contemporanea nella città di Malatesta Novello, Signore illuminato”” che avrà luogo dal 23 al 28 giugno nella Galleria  Comunale d’Arte del Palazzo del Ridotto. Tornano i Poeti a San Giovanni, iniziativa che si svolge, anche quest’anno nel verde dei Giardini Pubblici (il 25 giugno), con un omaggio a Nadia Campana (1954/1985) poetessa e saggista cesenate.

E ancora musica per tutti i gusti. Dai concertini underground organizzati dagli esercenti nelle piazzette e nei vicoli, alla Rassegna nazionale di canto corale promossa dalla Corale Polifonica Alio Modo Canticum di Cesena, alla  anteprima  Il genio di Mozart’, ovvero le più belle arie d’opera del compositore salisburghese curata dal Conservatorio ‘B. Maderna’ di Cesena al Chiostro di San Francesco.
A Cesena In Fiera si balla con la due giorni intitolata Uisp in Danza: classica, moderna, contemporanea, hip hop, latino-americane, folk, tango, jazz nella suggestiva cornice del Chiostro di San Francesco dove si alterneranno  le Associazioni Sportive Centro Studi Danza e Arti Coreografiche, Laboratorio Danza e Teatro, Cesena Danze, Accademia 49, Faenz'a Danza e le scuole Sabor Latino, Cesena Danze, Hotango, Medialuna, L.A. Studio, Crisa Dance.

“Cesena in Fiera - San Giovanni è uno degli appuntamenti più attesi dell’estate cesenate. Quest’anno abbiamo deciso di introdurre alcune modifiche e qualche novità, come le due aree tematiche dedicate al vino e alla birra, per rendere l’appuntamento ancora più attraente - dichiara il presidente di CesenaFiera Renzo Piraccini  - L’importanza di questa fiera è proprio testimoniata dalla partecipazione e creatività con cui tutti i diversi soggetti, esercenti, associazioni culturali e sociali, istituzioni collaborano al programma con idee originali”.

“Tradizionalmente, la festa di San Giovanni e Cesena in Fiera – affermano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore a Sviluppo e Innovazione Tommaso Dionigi –  sono la porta dell’estate, che ci introducono al piacere delle serate all’aperto e alla voglia di uscire: il centro storico si gremisce di migliaia di persone, cesenati e non, attirati dalla molteplicità di proposte: il grande mercato ambulante, le golose offerte gastronomiche, i tanti momenti di animazione e spettacolo. Un vero e proprio magnete attrattivo, il cui valore aggiunto è rappresentato proprio dalla collaborazione di tanti operatori e associazioni. E’ questo che rende sempre più ricca e attraente la manifestazione, mettendo in vetrina quanto di meglio Cesena può offrire.”

Incontri di sapori per una grande tavola imbandita en plein air
Complice il piacere di vivere l’estate all’aperto, la Fiera è divenuta una bella occasione per la convivialità come rito collettivo. L’offerta gastronomica non manca, dagli stuzzichi a menù più importanti. Birra e carni in grande varietà sono in Piazza Aguselli, la piazza della Birra. Primi e secondi di mare e pesce al cartoccio si possono gustare in Piazza Almerici, all’Osteria del Mare e  in Piazza Guidazzi dove cucinano i pescatori di Cesenatico. Sempre più varie sono le scelte per chi ama la carne. In Piazza della Libertà c’è l’Osteria Argentina,  carni argentine anche in Piazza Fabbri con la cucina di Manolo. In Via Battisti si mangia brasiliano con le carni allo spiedo. Si gustano sapori greci, ma anche pesce fritto in piazza Amendola. E poi tante golosità, qua e là per il centro: le gauffres, le spremute, i fritti  ed altri stuzzichini, piatti freddi, il gelato sia quello della Centrale del Latte in Piazza Fabbri, sia i tanti punti proposti nelle gelaterie artigianali del centro.  Ultima, ma certamente non per importanza, la regina romagnola del cibo di strada, la piadina dei nostri chioschi e le sue fantasiose farciture.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La festa del Patrono con la Diocesi di Cesena - Festa profana e religiosa insieme, San Giovanni è importante ricorrenza per la Diocesi di Cesena che coglie l’occasione del Patrono per proporre non solo le consuete iniziative religiose ma una vera Festa, ricca di appuntamenti culturali e d’intrattenimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento