menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alcol quasi 4 volte oltre il limite: fa "strike" contro sei auto contromano e aggredisce un Carabiniere

Quando gli agenti della Polizia municipale sono intervenuti sul posto, si sono ritrovati davanti il giovane accerchiato da diverse persone, alcune che cercavano di aiutarlo, altre che inveivano contro di lui arrabbiate

Si è messo alla guida dopo aver bevuto e ha colpito sei automobili zigzagando da un lato all'altra della strada, che percorreva contromano. L'episodio è successo giovedì sera a Cesenatico, intorno alle 23.10. Un ragazzo, di 22 anni e residente a Cesena, si è messo alla guida della sua Renault Clio su viale Carducci. Quando ha svoltato in viale Milano, contromano, ha perso il controllo dell'auto strisciando contro una Fiat Panda parcheggiata, poi urtando in maniera più forte una seconda Panda, anche questa parcheggiata. Il ragazzo, probabilmente confuso da ciò che stava succedendo e rischianto di investire i pedoni, ha poi svoltato a sinistra su viale dei Mille in direzione Rimini dove, procedendo a zig zag, è andato a sbattere contro diverse auto parcheggiate su entrambi i lati della strada. Tra queste una Golf, una terza Panda, una Kia e infine una Bmw. Una volta fermatosi, alcuni passanti hanno aiutato il ragazzo a scendere dall'auto e uno di loro ha chiamato le Forze dell'ordine. Quando gli agenti della Polizia municipale sono intervenuti sul posto si sono ritrovati davanti il giovane accerchiato da diverse persone, alcune che cercavano di aiutarlo, altre che inveivano contro di lui arrabbiate. Il ragazzo, che non ha riportato particolari traumi o ferite, è stato poi sottoposto al test dell'etilometro, che ha rilevato un tasso alcolemico di 1.86, tra le tre e le quattro volte superiore al limite consentito dalla legge. Sul posto sono interventi anche i Carabinieri di Cesenatico, uno dei quali è stato aggredito dal giovane. Il militare è stato trasportato al pronto soccorso, da dove è uscito con diverse lesioni a un dito e una prognosi di dieci giorni. Il ragazzo, trasportato in caserma, è stato poi denunciato dalla municipale per stato di ebbrezza e dai Carabinieri per violenza e resistenza a Pubblico ufficiale, oltre che per villipendio alla nazione, avendo inveito contro lo Stato.

Un altro incidente, meno grave, è successo intorno alle 9.45 di venerdì mattina a Sala di Cesenatico. Un 57enne di Cesena a bordo di una Fiat Panda, che procedeva su via Stradone, all'altezza del civico 14 ha frenato bruscamente per via, secondo i primi rilievi, della frenata improvvisa della vettura che si trovava di fronte. Una terza auto, una Volkswagen Polo condotta da un 51enne di Bertinoro, è finita contro la Panda tamponandola. Fortunatamente non si sono registrati feriti. Sul posto è intervenuto il personale della Polizia municipale di Cesenatico. La brusca frenata della prima automobile potrebbe essere stata causata dal restringimento della corsia, dovuto ai lavori in corso sulla strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento