menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autocisterna si ribalta e sversa liquido corrosivo: grave il camionista, E45 paralizzata

L'E45 si conferma un calvario per la valle del Savio. Un grave incidente si è verificato nella mattinata di mercoledì, con il ribaltamento di una cisterna contenente sostanze chimiche corrosive. Il mezzo pesante si è ribaltato lungo la strada provinciale 137, che collega Bagno di Romagna a Verghereto

L’E45 si conferma un calvario per la valle del Savio. Un grave incidente si è verificato nella mattinata di mercoledì, con il ribaltamento di una cisterna contenente sostanze chimiche corrosive e molto tossiche. Il mezzo pesante si è ribaltato lungo la strada provinciale 137, che collega Bagno di Romagna a Verghereto, attualmente utilizzata come percorso alternativo alla E45 che in quel tratto è chiusa in direzione sud per lavori al viadotto “Case Bruciate”.

Nell’incidente, avvenuto alle 11.40 circa, è rimasto gravemente ferito il camionista, soccorso dall’elicottero del 118 e trasportato all’ospedale Bufalini di Cesena col codice di massima gravità, dopo essere stato liberato dal veicolo che si è ribaltato. Sul posto anche la Polizia Stradale di Bagno di Romagna per coordinare l’intervento e la viabilità. Il traffico sulla E45 in direzione sud è stato provvisoriamente bloccato fino alle 15, con la formazione di lunghe code. A rendere particolarmente complessa la situazione è che nelle vicinanze del valico sono rimaste bloccate entrambe le uniche arterie utilizzabili (la superstrada per i lavori e la vecchia strada provinciale per l’incidente).

Sul luogo dell’incidente si sono portati anche i Vigili del Fuoco per le operazioni di messa in sicurezza e bonifica dell’area. La sostanza sversata è anidride maleica, prodotta da un’azienda chimica di Ravenna. La stessa azienda si sta occupando del travaso della sostanza, che è fuoriuscita per fortuna in quantità modeste sull'asfalto. I pompieri sono al lavoro con la tenuta di sicurezza per bonificare l’area. Per andare in direzione sud come lunga percorrenza l ‘Anas consiglia l’utilizzo dell’A14 Adriatica. Intorno alle 15 i tecnici e il personale Anas hanno allestito un temporaneo transito a senso unico alternato lungo l’unica strada rimasta a disposizione, vale a dire la carreggiata nord dell’E45.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento