menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terribile schianto in A14: madre e figliolette sbalzate dall'abitacolo

E' di tre feriti, tra cui due bambine di uno e due anni, il bilancio di un brutto incidente stradale avvenuto alle prime luci dell'alba di giovedì nel tratto cesenate dell'A14 Bologna-Taranto

Sbalzate dall'abitacolo dopo un tremendo schianto in autostrada. E' di tre feriti, tra cui due bambine di uno e due anni, il bilancio di un brutto incidente stradale avvenuto alle prime luci dell'alba di giovedì nel tratto cesenate dell'A14 Bologna-Taranto. Una 23enne di nazionalità albanese, residente nel piacentino con la famiglia, stava percorrendo la carreggiata sud al volante di una "Ford Fiesta" vecchio modello.

Giunta all'altezza del chilometro 107, dopo il casello di Cesena, nel territorio di Gatteo, ha perso il controllo del mezzo, volando letteralmente trenta metri oltre l'autostrada in mezzo ad una piantagione di alberi da frutto. A causa del tremendo impatto madre e figliolette sono state scagliate fuori dalla vettura, finendo tra le piante e restando ferite in modo grave.

Immediato l'intervento dei sanitari del 118, che hanno operato con tre ambulanze e due auto col medico a bordo insieme ai Vigili del Fuoco. La peggio l'ha riportata la 23enne, attualmente ricoverata in prognosi riservata all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. La dinamica è al vaglio agli agenti della Sottosezione della Polizia Autostradale di Forlì, che dovrà valutare l'uso o meno delle cinture di sicurezza e seggiolini in quanto numerose dotazioni dell'auto si sono sparse nei campi. Non vi sono state ripercussioni per la circolazione.

IMG-20160818-WA0001-2 IMG-20160818-WA0003-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento