Dramma sulla Cagnona: la Polizia Locale cerca testimoni e lancia un appello

L'ultima tragedia in ordine cronologico è avvenuta sulla strada provinciale 10 "Cagnona", nel territorio di Savignano, dove a perdere la vita è stato il 57enne Giorgio Salomoni che risiedeva poco distante, a San Mauro Pascoli.

E' una strage che non sembra avere fine quella sulle strade della Romagna. L'ultima tragedia in ordine cronologico è avvenuta sulla strada provinciale 10 "Cagnona", nel territorio di Savignano, dove a perdere la vita è stato il 57enne Giorgio Salomoni che risiedeva poco distante, a San Mauro Pascoli.

Non sono ancora ben definite le dinamiche dell'incidente, sul quale stanno lavorando gli agenti della Polizia Locale: a quanto sembra intorno alle 20.30 l'auto di Salomoni, una Nissan Micra, stava percorrendo la Cagnona in direzione di San Mauro Pascoli quando ha iniziato, almeno secondo una prima ricostruzione dei fatti, una svolta a sinistra. Dall'altra parte è però piombata sulla piccola utilitaria una Opel Astra con a bordo due giovani tedeschi, a quanto sembra in sorpasso. L'impatto è stato fatale per il 57enne, morto durante il trasporto verso l'ospedale. Ferita la moglie, ma non sarebbe in pericolo di vita, mentre lievi lesioni per i due ragazzi di 21 anni a bordo della Opel. Ci sarebbero dei testimoni che, dopo aver parlato con i soccorritori, se ne sono andati: la Polizia Locale ha assolutamente bisogno di interpellarli e lancia un appello a chiamarli allo 0541.944533​

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pauroso tamponamento sempre sabato sera sull'Adriatica: 5 feriti - LE IMMAGINI

Per i rilievi di rito e la gestione del traffico è intervenuta la Polizia Locale: i sanitari del 118 sono invece intervenuti con diverse ambulanze e l'auto con il medico a bordo. Presenti anche i Vigili del Fuoco per aiutare i sanitari ad estrarre i feriti dalle lamiere e successivamente per la messa in sicurezza dei veicoli 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento