menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violento schianto all'incrocio a Calisese, 3 feriti tra cui un bambino

I due veicoli sono entrati in violenta collisione, tanto da rimbalzare entrambi a bordo strada dopo alcune "piroette". L'incidente ha riguardato una Ford Fiesta, con a bordo una coppia di mezza età di Gambettola e il cane, e un autocarro Fiat, con due stranieri a bordo

Un grave schianto si è verificato intorno alle 16,30 a Calisese. Teatro dell’incidente è stata l’ampia intersezione tra via Cavecchia e via Primo Suzzi, all’uscita delle frazione in direzione Case Missiroli. E’ qui che due veicoli sono entrati in violenta collisione, tanto da rimbalzare entrambi a bordo strada dopo alcune “piroette”. L’incidente ha riguardato una Ford Fiesta, con a bordo una coppia  di Gambettola (59 anni il conducente) e il cane, e un autocarro Fiat, con due stranieri a bordo, il conducente, tunisino di 45 anni e un bambino di 11 anni.

L’autocarro percorreva via Cavecchia in direzione via Emilia, quando all’intersezione con via Suzzi è rimasto travolto dall’altra macchina, che proveniva dalla laterale con obbligo di precedenza. Lo schianto è stato molto forte, in particolare la Fiesta è rimasta distrutta in tutta la parte anteriore. Sul posto si sono portate subito due ambulanze del 118, con l’automedica. I feriti sono stati tre: il bambino, il 45enne e la passeggera della Fiesta. Le loro condizioni sono al vaglio dei medici del pronto soccorso, ma per fortuna non destano preoccupazione, neanche quelle della minore. Sul posto, per i rilievi dell’incidente, si è portata la Polizia Municipale. Probabilmente sarà sanzionato il tunisino in quanto non poteva trasportare minori in un autocarro (dove possono viaggiare solo persone legate all'attività lavorativa del mezzo).



Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento