Doppio incidente tra bisonti della strada: camion bloccano l'A14

Doppio incidente tra "bisonti della strada" stamattina prima dell'alba di lunedì mattina  tra i caselli di Cesena e di Cesena nord direzione Bologna

Doppio incidente tra "bisonti della strada" prima dell'alba di lunedì mattina tra i caselli di Cesena e di Cesena nord direzione Bologna. Erano da poco passate le 5 quando un furgone "Ducato", condotto da un rumeno 28enne è stato urtato da un autoarticolato Volvo carico di rifiuti condotto da un pesarese 47enne. Il furgone è stato spinto contro il muretto centrale per poi rimbalzare verso destra finendo fuoristrada. Il conducente ha riportato ferite di media gravità venendo portato con  ambulanza all'ospedale Bufalini di Cesena. E' intervenuta per i rilievi una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Forlì.

Si è formato poi un lieve rallentamento, ma dopo circa un quarto d'ora poche centinaia di metri prima di questo incidente si è verificato un altro tamponamento tra due bilici , il primo carico di prodotti per la cura della persona condotta da un 47enne teramano ed il secondo carico di rifiuti condotto da un 35enne potentino rimasto ferito ed anch'esso portato al Bufalini. Pesanti le ripercussioni per la circolazione infatti quest'ultimo mezzo si è bloccato in carreggiata ostruendo le prime due corsie lasciando libera la terza di sorpasso. E' intervenuta altra pattuglia dello stesso comando per i rilievi. Si sono formate code per circa due chilometri smaltite in un paio d'ore fino alla rimozione dei mezzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento