Cronaca Bagno di Romagna

Giudice di pace, i Comuni montani 'lottano' per trovare i fondi

I Comuni di Bagno di Romagna, Sarsina e Verghereto hanno ritenuto di assumere congiuntamente una iniziativa per mantenere la presenza e l'attività dell'Ufficio del Giudice di Pace sul loro territorio

I Comuni di Bagno di Romagna, Sarsina e Verghereto hanno ritenuto di assumere congiuntamente una iniziativa per mantenere la presenza e l'attività dell'Ufficio del Giudice di Pace sul loro territorio. "Lo Stato centrale taglia impietosamente le risorse per gli enti locali e lo stesso rimborso per le ingentissime spese che abbiamo sostenuto per l'emergenza neve è purtroppo ancora incerto", ha affermato a nome dei colleghi, il sindaco di Bagno di Romagna Lorenzo Spignoli.

"Nonostante ciò, con una applicazione straordinaria, riusciamo a trovare la volontà e anche i fondi per proporre di salvare un servizio importante per i nostri cittadini - ha proseguito il primo cittadino di Bagno -. Siamo convinti che anche in questo caso le spese competerebbero tutte allo Stato, ma per indole e cultura, siamo abituati a non tirarci indietro. Vedremo ora se saremo corrisposti. Chiediamo ai parlamentari romagnoli il loro sostegno."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giudice di pace, i Comuni montani 'lottano' per trovare i fondi
CesenaToday è in caricamento