Arredare il giardino: i mobili per trasformare gli spazi esterni

Ecco qualche dritta per arredare il proprio giardino e godersi la bella stagione: soluzioni eleganti, alternative salvaspazio e angoli riservati alla convivialità. Le idee e i consigli per creare il giardino dei sogni sono tante, basta scegliere lo stile preferito e lasciarsi ispirare.

Chi ha la fortuna di avere un giardino o un ampio terrazzo, la primavera e l'estate sono le stagioni giuste per sfruttarli al massimo, godendosi qualche ora di relax, prendendo il sole, o chiacchierando serenamente con gli amici sorseggiando una bevanda fresca. Anche i bambini, com'è naturale, adorano giocare e muoversi liberamente all'aria aperta: se avete figli non è possibile perdere questa occasione per immergersi nel verde in loro compagnia e riscoprire il gusto per il piccolo piacere dei piedi scalzi sull'erba o dell'ombra di un bell'albero.
Guardando il vostro giardino, oggi, vi sembra difficile immaginare di utilizzarlo per tutto questo? Non preoccupatevi: basterà attivarsi gradualmente, un passo alla volta, e decidere quali saranno le principali attività che avete intenzione di svolgere nella vostra piccola oasi di pace.

Cosa serve per "abitare" un giardino?

Per avere il giardino dei nostri sogni non dobbiamo limitarci a piantare il verde adatto e a curarlo; dobbiamo arredarlo nel modo giusto. Sedie, ombrelloni e tavoli devono essere scelti con cura, essere funzionali e seguire lo stile che più amiamo. Ogni dettaglio deve essere curato nel particolare: candele, tende e cuscini devono essere ben scelti e creare la giusta armonia con il resto dell’ambiente.

Decidi come userai il giardino

Prima di fare qualunque altra cosa, matita e carta alla mano, ricrea la pianta del tuo giardino e rifletti su quali sono ora i punti critici. Se il giardino è pieno di piante che non ti piacciono più, di foglie secche, di erbe infestanti, è il caso di programmare una giornata di pulizie generali. Se hai figli, coinvolgili nell'attività trasformandolo in un gioco: si divertiranno un sacco ad accumulare gli sfalci e a vedere chi ne ha raccolti di più. Una volta che il giardino è di nuovo pulito, sicuramente lo vedrai con occhi diversi: esamina attentamente tutte quelle zone della casa e del terreno che potrebbero essere potenziate e lasciati ispirare dal gusto personale, da riviste specializzate e da una veloce ricerca su instagram o pinterest. Una volta stabilito ciò che desideri, potrai dedicarti ai prossimi passi.

Quali materiali scegliere

Quando arrediamo il giardino, il primo passo è quello di scegliere lo stile che preferiamo, il secondo deve essere la scelta dei materiali. Ogni complemento d’arredo deve essere resistente al tempo e alle intemperie. Rimanendo all’esterno anche in inverno, esposti al freddo e alla pioggia, non devono logorarsi eccessivamente. Mentre nella stagione fredda li copriamo con appositi teli, in estate devono resistere all’aggressione dei raggi solari. Esistono diverse soluzioni, per tutte le tasche, dalla plastica, al vimini, dal legno al ferro battuto.

Ricreare un salottino all’aperto

Il giardino è il luogo del relax per eccellenza dove accogliere gli amici: ricreare un salottino in cui riposarsi o leggere un libro durante i caldi pomeriggi estivi, che funzioni perfettamente anche per una cena o un aperitivo fra amici, sarà un gioco da ragazzi. Divani, pouff e chaise longue non possono fare a meno di tavolini o poggiapiedi. Con forme e colori differenti sono in grado di rispettare lo stile che più vi rappresenta. Se non ci sono alberi a fare ombra, l'ideale è installare un gazebo. Se le soluzioni troppo basic non ti soddisfano, puoi sempre personalizzarle con l'uso di suggestivi tendaggi: troverai senza troppi problemi colori e tessuti adatti al tuo stile.

Un romantico giardino all'inglese

Chi ha un animo romantico non può rinunciare allo stile inglese. Legno, ferro battuto bianco e vimini sono i materiali imprescindibili per questo tipo di design. Forme arrotondate e armoniose fanno il resto. Per immergersi totalmente nella natura il must per quanto riguarda i cuscini sono tessuti fiorati e colori pastello. Quando arriva la sera una deliziosa lanterna illuminerà il giardino. Per quanto riguarda i materiali, il vimini naturale, formato dall’intreccio di fibre ottenute da piante tropicali, è stato sostituito dal rattan sintetico o dal legno teak. Resistenti, facili da lavare e a prova di usura, hanno lo stesso effetto del vimini, combinando stile e funzionalità.

La soluzione salvaspazio

Quando invitiamo amici o parenti i posti non sono mai abbastanza. Sgabelli pieghevoli, pouff e cuscini disposti nei diversi angoli sono la soluzione ideale per rendere il giardino accogliente anche se si ha poco spazio a disposizione. Per dare un tocco d’eleganza in più, il complemento d’arredo indispensabile è la poltrona sospesa, un piccolo dondolo o, ancora meglio, una bella amaca, che renderà il giardino la meta preferita degli amici amanti del relax. Le soluzioni salvaspazio accolgono gli ospiti durante l’aperitivo, sono facili da montare e possono essere riposte senza difficoltà durante l’inverno.

Stile moderno per esterni

Lo stile moderno risponde in pieno alla necessità di avere arredi resistenti nel tempo. L’alluminio, il wicker, il rattan e il legno trattato, abbinati a tessuti dalle tonalità neutre come il grigio, il bianco, il nero e il beige creeranno uno stile ultra-moderno. Per completare, l’illuminazione può essere affidata a faretti a led.

Cene all’aperto

Il bello del giardino è poter organizzare pranzi o cene all’aperto da condividere insieme ai nostri cari. Il tavolo quindi diventa il punto focale, su cui poter disegnare o leggere nel corso del pomeriggio. Chi ha poco spazio può optare per un tavolino pieghevole. Un’idea carina è quella di creare un angolino con tavolo e poche sedute, su cui gustare una piacevole colazione al mattino.

Un giardino boho chic

Se ami le mode e sei attento alle ultime tendenze allora il boho chic è lo stile giusto per te. Elegante e attuale, gioca tutto sui dettagli. Il materiale prediletto è il legno, magari vintage. Per preservarne la bellezza è bene scegliere arredi trattati con oli specifici e inodori, adatti anche se ci sono dei bambini. Per un tocco in più, puoi dedicarti alla cura dei dettagli scegliendo per la tovaglia tessuti dai colori sgargianti o le stampe fiorate. Non meno importante è arricchire la tavola con piante aromatiche: oltre a diffondere un piacevole aroma allontanano zanzare e insetti.

Arredare gli esterni a Cesena

Siamo pronti a intraprendere l'avventuroso rinnovo del nostro giardino? Ecco qualche negozio a Cesena dove trovare ciò che potrebbe servirti:

  • TuttoGIARDINO, Via Arla Vecchia, 736, Telefono: 0547631988
  • Casanova Legnami, Via Montefiore 777, Telefono: 0547384635
  • Sipla Srl, Strada Statale Adriatica, 3092, Cesenatico (FC) Telefono 054782255

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottoscala: trasformalo in uno di questi 5 elementi d'arredo

  • Come liberarsi delle cimici in modo naturale

  • Addio ai cattivi odori: come avere biancheria e lavatrice sempre profumati

Torna su
CesenaToday è in caricamento