rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022

30 anni senza Cristina, la mamma: "Senza cadavere non si supera il lutto". Il sindaco: "Ferita viva e indelebile"

"Cristina non è stata dimenticata". Voce rotta dall'emozione per Marisa Degli Angeli, la mamma di Cristina Golinucci. Triste purtroppo la ricorrenza dei 30 anni dalla scomparsa della ragazza cesenate che aveva solo 21 anni. Per l'occasione una messa celebrata dal Vescovo Douglas Regattieri, presente anche il sindaco Enzo Lattuca. La cornice è stata il giardino di Ronta dove c'è la panchina che ricorda la giovane. "E' una ferita viva e indelebile" ha detto il sindaco Enzo Lattuca. "Cristina rivive in Penelope - ha detto mamma Marisa - l'associazione che aiuta tanti familiari a ritrovare almeno un cadavere. Senza un cadavere non si elabora il lutto, le istituzioni devono riaprire il caso di Cristina".

Si parla di

Video popolari

30 anni senza Cristina, la mamma: "Senza cadavere non si supera il lutto". Il sindaco: "Ferita viva e indelebile"

CesenaToday è in caricamento