Teatro scolastico: "Quel che resta di Pinocchio"

 L’Istituto Tecnico Economico Statale Jacopo Barozzi di Modena va in scena nella seconda giornata del Festival del Teatro Scolastico con Quel che resta di Pinocchio, adattamento di Vito Valente da “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino” di Carlo Collodi. Appuntamento al Bonci mercoledì 20 marzo alle ore 10.00.

Lo spettacolo è una originale e divertente rilettura di Collodi, che gioca con il teatro e le maschere, raccontando la storia di una compagnia teatrale alle prese con il romanzo di Pinocchio.

Una sgangherata compagnia teatrale tenta di mettere in scena “Pinocchio”: le difficoltà sono tante e in molti ostacolano il progetto (ispettori del fisco, spettatori scettici, interpreti disimpegnati). Ma proprio quando la compagnia è in procinto di rinunciare all’impresa... la messa in scena prende vita e sul palcoscenico cominciano a scorrere gli episodi e i temi più profondi e bui della favola di Collodi.

La storia di Pinocchio non è più l’avventura di un burattino di legno, diviene uno spettacolo che indaga il lato oscuro del racconto e anche della vita, in cui il fantasioso bestiario (il Grillo, la Volpe, il Gatto, il Corvo, la Civetta, i Conigli, il Pappagallo e così via) diventa un inquietante carnevale di figure che assillano il protagonista.

Ingresso gratuito

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento