"Origini dell'artista": Silvano Fabiani espone a Bagno di Romagna

Arts Factory e il comune di Bagno di Romagna presentano, all’interno della programmazione artistica ‘Bagno d’Arte 2018’, la mostra personale ‘ORIGINI dell’artista SILVANO FABIANI. 
“Silvano Fabiani è un artista autentico e innovativo, un appassionato studioso di storia e di tradizione che rappresenta una vera e propria risorsa culturale del nostro territorio.
Il suo tratto è inconfondibile, netto, deciso e delicato al contempo. Un tratto maturo, capace di evocare le più antiche memorie. Ama dipingere paesaggi Silvano e ci riesce con estrema maestria, paesaggi che fanno parte del nostro tempo e della nostra infanzia, paesaggi che sono capaci di catapultarci a ritroso nel tempo in un viaggio psichedelico. Il lavoro di Silvano rappresenta quel seme ancestrale che getta le radici nel profondo, nella memoria storica del nostro territorio per espandersi verso il futuro attraverso la contemporaneità del linguaggio artistico con il quale viene narrato. Nelle sue opere utilizza sia smalti che colori acrilici su vetroresina e su carta, avvalendosi anche di geometrie frattali per ottenere particolari effetti visivi. Disegna a matita su carta e lavora la pietra. Silvano Fabiani, “Lo Yeti” per gli amici, è senz’altro un grande creativo che rappresenta un importante mattone del beckground culturale della Valle del Savio. Un grande artista in grado di esprimersi con estrema libertà e autonomia attraverso i codici comunicativi dell’arte contemporanea.” (cit. Alessandro Casetti)

E ancora su di lui scrive Pierpaolo Cornieti:
” Silvano, per tutti Yeti. Nomi che sono un presagio, non un caso.
Non giudicatelo banalmente: non vive nelle monumentali foreste di questo territorio assieme a chi le abita, nelle profonde sorgenti, nei cieli rabbiosi, nelle grandi pietre millenarie frantumate in maestà e ricordi di case contadine. Non vive come le aquile negli orizzonti infiniti, nella ruvida storia primitiva, nel tratto amanuense e neppure vive nella magnificenza dell'eredità artistica-culturale lasciata da Leonardo, nostro vicino di casa. No, tutto questo vive in Silvano.
Generoso e geniale nel restituircelo, quel tutto, attraverso la sua arte radicata di poliforme aspetto. Intuitiva, primordiale, mai uguale, impastata di ricordi forti e cultura umanistica. 
Carte pregiate, chine, cartapecore, tele domate, pennelli, pietre, scalpelli, legni sapienti, vetroresine, colori inventati, metalli antichi e guizzi di futuro sono il suo Heritage, il suo modo unico di raccontare e raccontarsi. Conoscerlo è esperienza unica. Per incontrarlo dovrete però guardare in alto, molto in alto”.

Il vernissage della mostra si svolgerà domenica 25 marzo 2018 alle ore 17.00. La mostra rimarrà nei locali di Palazzo del Capitano (via Fiorentina 38) fino al 3 giugno 2018.  
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Prorogata la mostra "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Galleria Comunale d'Arte del Palazzo del Ridotto

I più visti

  • Scopri Cesena: cinque passeggiate nel cuore della città fra storie e personaggi illustri

    • dal 31 ottobre al 28 novembre 2020
    • partenza dallo Iat di Cesena
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Una visita tra le meraviglie dell'antica Biblioteca Malatestiana

    • dal 1 al 29 novembre 2020
    • Biblioteca Malatestiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento