"Kura. L'uomo nel suo errare", performance teatrale completa il progetto

Da venerdì a domenica a Palazzo del Capitano si tiene "Kura. L'uomo nel suo errare", una performance teatrale di Michele Di Giacomo per soli 25 spettatori alla volta, con repliche previste in tutte e tre le serate alle 19:30, 20:30 e 21:30. 

Partecipano gli studenti del Laboratorio KURA del Liceo Linguistico “Ilaria Alpi” di Cesena Emiliy Amadori, Luca Beltrambini, Marco Bertani, Mila Cappelli, Carmen Diop, Ylenia Donati, Luna Evangelisti, Giulia Mariani, Jasmine Lassoued, Mattia Pasini, Maya Pisano,Gabriele Rocchi, Alice Saccomandi.

KURA è un progetto dell'Associazione cesenate ALCHEMICO TRE, ideato e diretto da Michele Di Giacomo in collaborazione con Progetto Giovani del Comune di Cesena, che ha visto e vede coinvolti 15 studenti del Liceo Linguistico Ilaria Alpi di Cesena in un percorso di teatro, creazione, incontro e scambio sul tema della cura.

Il progetto ha preso avvio da alcune domande: Quanto è importante al giorno d'oggi la cura? Quando chiediamo cura? Riusciamo a prenderci cura di qualcuno? E di noi?

Le risposte sono state argomento di 20 incontri per un totale di 52 ore di lavoro.
Il progetto ha visto la collaborazione di più realtà, così da fornire ai ragazzi uno sguardo differente sul mondo, attraverso incontri con associazioni del cesenate come il FAI (cura dell'ambiente) OFFICINA VASI (cura come attenzione ai dettagli e alle piccole cose) e l’associazione Crescendo in Musica con la musicista CECILIA BIONDINI , che hanno portato alla creazione di una performance teatrale che verrà aperta al pubblico il 4,5,6 maggio al Palazzo del Capitano.

KURA è un viaggio all'interno di noi, dell’uomo in senso universale, posto in relazione al tema della Cura. Partendo dal mito romano della DEA CURA, che racconta della creazione dell’uomo, risaliremo fino ai giorni d’oggi mescolando scene tratte da testi cardini del teatro mondiale, monologhi originali, video, musiche e immagini, per raccontare cos’è la cura nelle nostre vite.
Il pubblico verrà accompagnato nella Sala Sozzi del Palazzo del Capitano, nel cuore della città. Spierà le scene, vedrà Antigone e Ismene, Amleto e Ofelia, sentirà racconti sull’amicizia, ascolterà un dialogo tra madre e figlio tratto da “Il Gabbiano di Čechov”, in un viaggio unico e privato fatto per soli 25 spettatori alla volta, poiché anche l’atto di ascolto richiede Cura.
ALCHEMICO TRE

L’Associazione Culturale ALCHEMICO TRE nasce a Cesena nel maggio del 2015 dall'attore Michele Di Giacomo. Obbiettivo di Alchemico Tre è indagare l’uomo tramite il teatro, in un percorso artistico che mette al centro la memoria, elaborando testi di narrativa e drammaturgie già esistenti, prendendo fatti di cronaca e storie dal reale e con progetti rivolti alle giovani generazioni. 

INGRESSO GRATUITO
Prenotazione obbligatoria a: progettokura@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro, musica e riflessioni sull'era digitale: va in scena "Uomo a vapore"

    • solo domani
    • Gratis
    • 29 novembre 2020
    • online

I più visti

  • Scopri Cesena: cinque passeggiate nel cuore della città fra storie e personaggi illustri

    • dal 31 ottobre al 28 novembre 2020
    • partenza dallo Iat di Cesena
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Una visita tra le meraviglie dell'antica Biblioteca Malatestiana

    • fino a domani
    • dal 1 al 29 novembre 2020
    • Biblioteca Malatestiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento