Il Duo Bucolico al Petrella canta il suo mondo sbilenco

Il loro nuovo disco uscirà tra poche settimane e loro hanno scelto il Teatro Petrella di Longiano per un primo assaggio al pubblico delle nuove canzoni. Loro sono il Duo Bucolico, alias Antonio Ramberti e Daniele Maggioli e il loro show, Banda Bucolica Show, sarà di scena venerdì 8 aprile (ore 21) sul palco dello storico teatro romagnolo. Uno spettacolo che chiude il programma della sezione Il Petrella ospita, che a novembre aveva aperto la stagione del Petrella con l’anteprima nazionale del nuovo spettacolo del duo comico Nuzzo Di Biase.
 
Quello che la Banda Bucolica offrirà venerdì sera al pubblico di Longiano sarà una anticipazione del nuovo disco del Duo Bucolico, il sesto, dal titolo Cosmicomio, co-prodotto da Cinedelic Records e da La Fabbrica Etichetta Indipendente. Annunciato in uscita il 26 aprile, Cosmicomio, cui hanno collaborato i Supermarket, i Camillas e Vincenzo Vasi, è il manicomio ipnotico dove noi tutti viviamo, è un buco nero dove nascono canzoni che sono fiori di pixels, racconti inverosimili, e fiumi di elettroni: un mondo  cosmico, chimico, mimico e, perché no, comico. È un'iperbolica avventura, lucida ma febbricitante, nei sintetizzatori e nelle drum machines, posti al servizio di una forma canzone sempre più solida, ma urlata a mo' di cornacchia. Immaginate Jannacci sotto psilocibina a Rotterdam: ecco una vaga idea di Cosmicomio. 
 
Il gruppo della Banda Bucolica, guidato dai cantautori romagnoli Antonio Ramberti e Daniele Maggioli (Duo Bucolico), esplora il linguaggio comico, l’improvvisazione e la velocità tipiche dei clown, producendo strane farse musicali all’insegna di un cantautorato dei paradossi, dell’assurdo e della strana leggerezza. Canzoni dal mondo sbilenco in continua interazione col pubblico. Nella Banda Bucolica si affiancano ad Antonio Ramberti e Daniele Maggioli Gianni Perinelli (sax, harmonium, effetti) Lorenzo Perinelli (basso, cori, fischio), Daniele Marzi (batteria, effetti).
 
Antonio Ramberti e Daniele Maggioli sono due cantautori romagnoli. Si incontrano nell’inverno del 2003. Scrivono da subito canzoni ironiche e satiriche a quattro mani.
Il Duo Bucolico nasce nel 2005 a una sagra di paese. Questa matrice popolare li identifica tuttora. Da allora battono il territorio nazionale con i loro scoppiettanti spettacoli. Dalle osterie ai teatri, dalle piazze di paese ai club. Collaborano a diverse rassegne di musica d’autore, eventi letterari e laboratori di scrittura di canzoni.
L’esperienza musicale nei festival di strada spinge il Duo ad esplorare il linguaggio comico, l’improvvisazione e la velocità tipiche dei clown.
Nel 2008 debuttano con il loro primo disco, Cantautorato illogico, seguito nel 2009 da Colonnello Mustafà. Dal 2011 allargano l’organico fondando la Banda Bucolica, sorta di piccola orchestra ebbra e surreale, alternando concerti in duo e in gruppo. Nello stesso anno esce il loro terzo disco, Bucolicesimo. Nel 2012 pubblicano un nuovo lavoro, La Beba. I tour del Duo Bucolico si infittiscono in tutte le regioni d’Italia.
Sono co-ideatori e direttori artistici del festival di microspettacoli Artistincasa (2012/2013) nella Republica di San Marino.
 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento