Il cesenate Francesco Guerri in concerto al Magazzino Parallelo

  • Dove
    Magazzino Parallelo
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 07/02/2016 al 07/02/2016
    19:30
  • Prezzo
    5 euro (con tessera Arci)
  • Altre Informazioni

Per la seconda data della rassegna "Voilà le parallelè", domenica 7 febbraio alle 19.30 si terrà presso il Magazzino Parallelo il concerto di un artista di spicco del nostro territorio: lo scorso novembre Francesco Guerri è stato chiamato ad esibirsi presso la Cappella Paolina del Palazzo del Quirinale, per i Concerti del Quirinale, mandato in diretta ed intervistato da RadioRai3.

Nato a Cesena nel 1977, Francesco Guerri si è diplomato in violoncello con il massimo dei voti nel 2000 presso il conservatorio cittadino e si è dedicato, da allora in poi, alla musica di improvvisazione ed elettroacustica, suonando insieme ad alcuni dei musicisti più importanti della scena jazzistica nazionale e internazionale. Dal 2009 suona in duo con la cantante e chitarrista americana Carla Bozulich, mentre nell’ambito del teatro e delle performances visive collabora con la compagnia Teatrino Clandestino di Bologna, con Chiara Guidi e la Societas Raffaello Sanzio, con l’artista Francesca Grilli. Dedica molta parte della sua attività alla ricerca di nuove sonorità sul violoncello e alla composizione di brani solistici, e proprio in solo ha inciso alcuni dei suoi dischi più importanti.

Dal 2001 lavora presso il Day Hospital di Psichiatria e Psicoterapia dell’età evolutiva dell’ospedale “Maggiore” di Bologna occupandosi di disagio in età evolutiva.

"Prima di qualsiasi altra cosa allora si perderà" è un percorso teso, in cui un'anacronistica ricerca melodica e timbrica si scontra con la sete di comunicare, di assorbire e restituire, fuori dal torpore dell'inutile. Composizione ed improvvisazione, fortemente annodate a questa tensione, si compenetrano dando vita ad un linguaggio contemporaneo, che uscendo dalle classificazioni di genere a cui spesso è associato il violoncello, si nutre di rock, musica elettronica e minimalismo.

Dopo il concerto jam session curata da di Pepe Medri, Franco "Francobeat" Naddei, Dimitri Sillato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento