Il “cantastorie” Stefano Massini porta i suoi racconti al castello

Per il secondo anno consecutivo il genio narrativo di Stefano Massini sarà protagonista di un incontro ad ingresso libero a Gatteo grazie all’Associazione Italia Nostra sezione Vallate Uso e Rubicone che organizza l’iniziativa con la collaborazione del comune di Gatteo. 

L’appuntamento è per venerdì 2 ottobre alle ore 17 all’Arena del Castello (Via Garibaldi, 5), che permetterà di accogliere il pubblico in totale sicurezza e di garantire un’ampia disponibilità di posti. E’ infatti molto atteso questo appuntamento con quello che è oggi considerato il più popolare “cantastorie” d’Italia, capace di coniugare una spiccata vena letteraria con l’estro del narratore da vivo. L’autore sarà introdotto dal direttore teatrale Sandro Pascucci.  

Stefano Massini, noto al grande pubblico per i suoi interventi al programma de La7 “Piazza Pulita”, e per gli interventi e le rubriche su La Repubblica e nell’inserto culturale “Robinson”, è stato anche molto apprezzato nei suoi interventi ai programmi “Amici” e “#Maestri” (Rai3), ma non tutti sanno che la sua fama si estende ben oltre i confini nazionali grazie al suo lavoro come autore teatrale e romanziere.

I suoi testi sono stati tradotti in 24 lingue e portati in scena da registi come Luca Ronconi e il premio Oscar Sam Mendes. Il suo “Qualcosa sui Lehman”, ispirato alla origini della dinastia Lehman brothers, è stato uno dei romanzi più acclamati degli ultimi anni (premio Selezione Campiello, premio SuperMondello, premio De Sica, Prix Médicis Essai, Prix Meilleur Livre Etranger). Dopo “Ladies football club”, romanzo dedicato al calcio femminile inglese durante gli anni della guerra (2019), è uscito di recente “Eichmann. Dove inizia la notte”, dialogo in un atto unico tra Hanna Arendt e il gerarca nazista Adolf Heichmann ispirato agli atti del processo. 

La capacità di Massini di spaziare tra finzione e realtà, partendo da fatti di cronaca, da episodi della quotidianità o da spunti letterari, per intrecciare riflessione e narrazione, lo rende unico nella capacità di emozionare e far riflettere il pubblico affrontando gli argomenti più disparati, come accadrà in questo incontro a ruota libera con l’acclamato scrittore. 

Per partecipare è consigliata la prenotazione, da effettuarsi scrivendo a biblioteca@comune.gatteo.fc.it o chiamando il 334 5424882 dalle 15 alle 19. L’ingresso è libero previa registrazione all’ingresso. In caso di maltempo l’iniziativa si terrà presso il teatro parrocchiale L. Pagliughi (Via Garibaldi, 12). 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Freschi di stampa parte con la "Storia sociale di Rita Pavone"

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • online
  • Annullata la presentazione del libro "Una foresta di giorni" di Stefano Zanoli

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Sala Sozzi del Palazzo del Ridotto
  • Valter Vecellio racconta censure e pregiudizi sul fumetto italiano

    • Gratis
    • 6 novembre 2020
    • Palazzo Ghini

I più visti

  • Annullato la festa di Halloween in centro

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Rimandata la proiezione di “Mamme fuori mercato”

    • solo domani
    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Palazzo del Ridotto
  • L'unione fra uomo e natura nell'esposizione "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 1 novembre 2020
    • Galleria Comunale d’Arte del Palazzo del Ridotto
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento