“Certa come la Terra”, gli scatti di Diletta Caimmi

Viene esposta da domenica 19 maggio al 16 giugno la mostra fotografica “Certa come la Terra” di Diletta Caimmi alla Biblioteca di Quartiere Valle Savio.

Sono esposte immagini che l’artista ha scattato durante il suo viaggio in Tanzania e riprendono senza retorica momenti di vita normale in uno dei tanti villaggi africani.

Non si tratta di un reportage, non costituiscono la trama di un diario di viaggio, ma ogni immagine rappresenta un  quadro indipendente, ciascuno con una propria storia interna, una rappresentazione emotiva che coglie un aspetto, un soggetto, uno spazio come un ritaglio del contesto più largo che non è possibile far rientrare nell’obbiettivo.

Sono ritagli che  fissano  momenti,  spicchi di quotidianità, espressioni di una disarmante normalità, rivissuti contemporaneamente con  lo sguardo, con l’emozione del cuore, con la mente che riflette, indaga e ragiona.
Le opere in mostra non hanno quindi la  successione logica del racconto; sono affreschi poetici con una propria struttura compositiva, dove ritmi e spazi visivi inducono il guardante a “rileggere” l’immagine considerando ogni volta un diverso punto di partenza, avendone colto fin dal primo sguardo la bellezza coinvolgente, a volte dolorosa, del contenuto. Ogni immagine può essere percepita come una poesia che emoziona, che crea empatia , che ci fa partecipi dell’atto e del momento e suscita in noi ammirazione o indignazione.
 
Nei volti,  nelle polveri di luci, nelle scene di desolante umanità c’è la certezza della fatica del vivere, ma non c’è pietismo, non c’è rancore.
L’occhio attento e sensibile dell’autrice  coglie in ogni scatto una indicibile bellezza , quasi una promessa di umana e fraterna speranza nel riscatto che prima o poi  cambierà il destino di queste vite e di questa terra.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti

Torna su
CesenaToday è in caricamento