I tesori della Malatestiana: “Il microclima dell’Aula del Nuti, un miracolo che si ripete dopo 500 anni”

  • Dove
    Biblioteca Malatestiana
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 06/03/2015 al 06/03/2015
    17.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Si conclude venerdì alle ore 17 con una avvenimento particolare la seconda serie degli appuntamenti organizzati dall’Associazione Amici della Biblioteca Malatestiana compresi nella rassegna “Viaggio tra i tesori della Malatestiana”. E’ infatti in calendario una conferenza sul tema  “Il microclima dell’Aula del Nuti, un miracolo che si ripete dopo 500 anni” . Si tratta del risultato di un’indagine condotta con taglio scientifico e presentata in diversi convegni internazionali, che avrà in città la sua prima presentazione ufficiale.

I due relatori, ambedue docenti del corso di laurea in Architettura dell’università di Bologna sede di Cesena, disserteranno su come non sia causale che l’Aula del Nuti, che ha portato l’Unesco a conferirle il riconoscimento di Memoire du Monde, abbia un microclima ideale per la conservazione dei preziosi incunaboli che custodisce da oltre 500 anni. Kristian Fabbri, docente  di Fisica Tecnica, e Marco Pretelli, docente di Restauro  dei Monumenti Architettonici, hanno studiato il microclina dell’Aula del Nuti - fatta costruire da Malatesta Novello proprio per ospitare i volumi del sapere del suo tempo che poi volle regalare alla città - impiegando strumentazioni scientifiche e sensori adatti allo scopo e giungendo a risultati di grandissimo rilievo per comprendere la storia della nostra più insigne istituzione culturale e di come si sia potuta mantenere nelle caratteristiche originali.

Con quest’ultimo appuntamento l’Associazione chiude una rassegna che ha registrato grande successo tra i soci e tra coloro che hanno accolto l’invito a partecipare alle nove conferenze che hanno caratterizzato l’iniziativa. Il “Viaggio tra i tesori della Malatestiana” riprenderà a ottobre con due appuntamenti sull’archeologia cesenate, partendo dal Museo Archeologico ospite nell’edificio della Malatestiana, che saranno tenute da Sara Santoro, docente di archeologia all’Università di Chieti e membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Giornata della memoria: il professor Feltri racconta guerra e Shoah "Con gli occhi di Vasilij Grossman"

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • online
  • Documentari, letture e testimonianze: una settimana di iniziative per il Giorno della Memoria

    • da domani
    • Gratis
    • dal 23 al 30 gennaio 2021
    • vedi programma
  • Gatteo calling si chiude con Giorgio Fontana sulle note di Leonard Cohen

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • online

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento