Cesena in un racconto da Premio Campiello: il soldato G di Giulio Cattaneo

Martedì 26 marzo, alle 16.00, si chiude la rassegna Cesena nei racconti ospitata nella sala “Dradi Maraldi” del palazzo ex Cassa di Risparmio di Cesena. L0ultim oappuntamento vede la lettura di un’opera oggi quasi sconosciuta, ma che nel lontano 1969 rese famoso il suo autore Giulio Cattaneo aggiudicandosi il premio Campiello: Da inverno a inverno.

La storia che ci racconta è quella del soldato G. (abbreviazione per Giulio, l’autore stesso) costretto ad arruolarsi con i tedeschi e che ammalatosi, e non potendo ritornare a Firenze, la sua città, perché ormai oltre le linee nemiche, è dirottato verso Cesena, a san Tommaso, presso lontani parenti. Qui insieme ai famigliari e ad altri sfollati vivrà i momenti che precedettero il passaggio del fronte, compresa la cattura di alcuni partigiani, i fratelli Augusto e Primo Ridolfi, Amedeo Ridolfi, figlio di Primo, Giuseppe Piraccini, Armando Vicini e Ubaldo Farabegoli, arrestati il 27 settembre 1944. Giulio, catturato per errore, passò con loro gli ultimi momenti che precedettero la loro morte, salvandosi solamente per un caso fortuito.

Presenta Alberto Gagliardo, legge Maurizio Cirioni.
Ingresso da Corso Garibaldi 18.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento