“Brisli”, lo spettacolo di Denis Campitelli che racconta miseria e abbondanza

Sabato 18 luglio Denis Campitelli torna alle cantine di villa Nellcote, questa volta con lo spettacolo “Brisli”. Una raccolta di vecchie poesie romagnole dove il protagonista era il cibo, sia nella mancanza che nell’abbondanza, fino ad arrivare ad oggi. Ne consegue uno spettacolo originale, leggero, a tratti esilarante, particolarmente adatto ad una notte di mezza estate.

“La miseria è ancora l’unica forza vitale del Paese, quel poco molto che ancora regge è soltanto frutto della povertà: bellezza dei luoghi, patrimoni artistici, antiche parlate, cucina paesana, virtù civiche è specialità artigiane sono custodite soltanto dalla miseria”, diceva Leo Longanesi.

Per l’occasione, per rendere ancora più intima l’atmosfera, le cantine di villa Nellcote metteranno a disposizione il palco del grande giardino in cima alla collina (quello delle canzoni attorno al fuoco) e pertanto si consiglia di munirsi di telo o coperta da stendere sull’erba.

Inizio previsto per le 21 circa, ingresso libero riservato ai soci e possibilità di cenare al circolo. Per motivi organizzativi e al fine di garantire la giusta distanza interpersonale è consigliata la prenotazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Un esperimento di fisica 'da casa' con la ricercatrice Margherita Mazzera

    • 6 marzo 2021
    • online
  • Covid-19 e nuovi fenomeni criminali: se ne parla con Giuseppe De Marzo

    • Gratis
    • 4 marzo 2021
    • online
  • Body shape e accettazione di sé stessi, un appuntamento in streaming da Villa Silvia

    • Gratis
    • 28 febbraio 2021
    • Villa Silvia Carducci
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento