A “Piazze di Cinema” Andrea Magnani e L’ultimo bacio

Un film d’esordio e una pellicola che è diventata quasi un classico sono i protagonisti della serata di mercoledì 11 luglio di “Piazze di cinema”, il festival organizzato dal Comune di Cesena in collaborazione con la Fondazione Cineteca di Bologna. Alle ore 21.30 in piazza della Libertà la sezione “Omaggio a Stefano Accorsi” continua con L’ultimo bacio , il film del 2001 con cui Gabriele Muccino ha conquistato il David di Donatello alla regia. L’attore bolognese interpreta Carlo nel momento in cui sta per sposarsi con Giulia (Giovanna Mezzogiorno): lei è incinta, lui vede il matrimonio come la fine. Trova una giovane ragazza con cui crede di poter sfuggire alle sue responsabilità, ma tutto intorno a lui crolla. Le sue paure fanno da contraltare ai timori degli amici e dei genitori: ognuno a suo modo vuole fuggire dai propri inderogabili limiti. Muccino amalgama perfettamente gli attori: ogni spettatore a suo modo può ritrovarsi nelle fughe e nei ritorni dei protagonisti, accompagnati dalla voce suadente di Carmen Consoli che contribuì al successo del film con il suo omonimo singolo.

Al Chiostro di San Francesco, sempre alle ore 21.30, si apre il concorso “Monty Banks” per opere prime con l’incontro con Andrea Magnani, regista di Easy – Un viaggio facile facile. Isidoro detto Easy (interpretato da Nicola Nocella) ha trentacinque anni, molti chili di troppo e una bella depressione: vive con la madre e passa il tempo davanti alla Playstation, ingozzandosi di psicofarmaci e meditando il suicidio. Poi, però, qualcosa cambia: il fratello gli chiede di riportare a casa lo sfortunato operaio Taras, morto per un incidente sul lavoro, trasportando la sua bara fino in Ucraina. Girato ammiccando ai grandi western e percorso da un umorismo rarefatto che piacerebbe molto a Kaurismäki, l’opera prima di Andrea Magnani è un bizzarro, divertente, poetico road movie che, trasformando i chilometri in cammino esistenziale, “ci parla di strade sbagliate e di deviazioni, di incontri surreali e di contrattempi, ma anche della forza con cui si devono affrontare le incertezze e le paure, cercando una rinascita e, perché no, una redenzione”, come spiega lo stesso regista. La pellicola è stata selezionata al Festival internazionale di Locarno per la sezione “Cineasti del presente”.

Tutte le serate del festival “Piazze di Cinema” sono a ingresso gratuito ad eccezione dei film proiettati all’Arena San Biagio (biglietto unico 6 euro o tessera per 5 ingressi a 25 euro, valida per due persone). In caso di pioggia la serata del 15 luglio con Stefano Accorsi e i film del premio “Monty Banks” saranno proiettati al Cinema Eliseo (viale Carducci 7). Tutte le altre proiezioni saranno annullate.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Scopri Cesena: cinque passeggiate nel cuore della città fra storie e personaggi illustri

    • dal 31 ottobre al 28 novembre 2020
    • partenza dallo Iat di Cesena
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Una visita tra le meraviglie dell'antica Biblioteca Malatestiana

    • dal 1 al 29 novembre 2020
    • Biblioteca Malatestiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento