Ausl, problemi d'accesso al servizio Cuptel: saranno potenziati gli sportelli Cup

L'Ausl Romagna informa che "sta monitorando le attività che la ditta svolge per risolvere il problema, del quale ci si scusa"

A causa di problemi informatici della cooperativa erogatrice del servizio in appalto, si sono verificate difficoltà di accesso al servizio Cuptel, e quindi alla prenotazione, disdetta e spostamento di prestazioni di specialistica ambulatoriale sia in regime pubblico sia in libera professione. L'Ausl Romagna informa che "sta monitorando le attività che la ditta svolge per risolvere il problema, del quale ci si scusa, ma non è possibile al momento prevedere se tali difficoltà persisteranno anche nei prossimi giorni".

Sarà cura dell’Azienda tenere informata l’utenza sulla situazione; nel frattempo si suggerisce di rivolgersi agli sportelli Cup sul territorio in cui sono presenti, e che saranno potenziati (l’elenco è consultabile sul sito dell’Ausl al seguente link: https://www.auslromagna.it/luoghi/mappa-sportelli-cup/sportelli-cup ) o tramite servizio Farmacup nelle farmacie che vi hanno aderito (l’elenco al seguente link: https://www.auslromagna.it/luoghi/elenco-farmacup/farmacup-mappa ) o ancora attraverso il servizio Cupweb, per coloro che vi si sono accreditati o accreditandosi: tutte le informazioni al seguente link: https://www.cupweb.it/cup_web_regionale/main.htm

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura di San Valentino: giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno

  • Suicidio al liceo, troppa pressione a scuola? L'esperta: "Il risultato non è mai abbastanza"

  • Studente modello del Monti, era appena uscito da scuola: i contorni del dramma in stazione

  • Ha lottato contro il sarcoma di Ewing, addio a Steven Babbi. "Ha amato la vita fino all’ultimo istante"

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Steven Babbi, fissati i funerali: le offerte destinate alla lotta contro i tumori

Torna su
CesenaToday è in caricamento